Home Bimbi in viaggio

Trekking e bambini: quando e come iniziare

di Francesca Capriati - 18.09.2023 - Scrivici

trekking-e-bambini
Fonte: shutterstock
Trekking e bambini: quando iniziare, come avviare i bambini all'escursionismo, quali itinerari scegliere in Italia, come organizzarsi

In questo articolo

Trekking e bambini

Se amate fare passeggiate nella natura e siete impazienti di condividere con i vostri figli questa passione, ecco alcuni consigli su come avviare i bambini al trekking e all'escursionismo, come e quando iniziare e quali itinerari scegliere.

Come avvicinare i bambini al trekking

Per avvicinare i bambini al mondo del trekking in modo efficace, è importante creare un'esperienza positiva sin dall'inizio. Ecco alcune cose importanti da sapere:

  • Coinvolgimento: inizia coinvolgendo i bambini nel processo decisionale. Chiedi loro quali sentieri desiderano esplorare o cosa vogliono vedere durante l'escursione
    Preparazione: assicurati di essere ben preparato. Controlla le condizioni meteorologiche e porta con te l'abbigliamento e l'equipaggiamento appropriato, inclusi zaini, scarpe da trekking, cappelli e creme solari
  • Educazione ambientale: durante l'escursione, approfitta delle opportunità per insegnare loro sulla flora, la fauna e l'ecosistema circostante. Questo renderà l'esperienza non solo divertente ma anche educativa.
  • Pianificazione: opta per sentieri di trekking adatti all'età dei bambini. Evita percorsi troppo impegnativi o lunghi per non scoraggiarli
  • Rispetto dei tempi: sii flessibile con i tempi. I bambini possono richiedere più tempo del previsto per esplorare e fare domande.

Quando iniziare

La maggior parte degli esperti consiglia di iniziare a introdurre i bambini al trekking fin da piccoli, quando sono in grado di camminare autonomamente, quindi intorno ai 3-4 anni.

Sebbene i bambini più piccoli possano partecipare a brevi passeggiate in natura, le escursioni più impegnative dovrebbero essere pianificate quando sono un po' più grandi, solitamente dai 6 anni in su.

Consigli per iniziare a fare trekking con i bambini

Per vivere in modo sereno e gratificante le prime escursioni in famiglia ecco alcuni consigli pratici:

  • Scegli sentieri familiari: opta per sentieri ben segnalati e adatti alle famiglie, con terreno agevole e poco dislivello
  • Non dimenticare gli snack: porta con te spuntini e molta acqua per mantenere i bambini energici durante l'escursione e fare delle pause picnic lungo il cammino
  • Gioco ed esplorazione: incoraggia i bambini a esplorare la natura, a cercare rocce, insetti e animali. Il trekking può diventare una emozionante avventura
  • Prepara una lista: coinvolgi i bambini nella preparazione del viaggio. Preparate insieme una lista per assicurarvi di non dimenticare nulla di essenziale.

Trekking con bambini nel Lazio

Il Lazio offre una varietà di sentieri adatti alle famiglie.

Cinque mete ideali per escursioni tranquille con viste panoramiche spettacolari:

  1. Il Parco Naturale dei Monti Simbruini;
  2. Lagustelli di Percile;
  3. Parco di Bracciano;
  4. Lago di Nemi;
  5. il Parco Regionale dei Monti Lucretili.

Escursioni con bambini nelle Marche

Trekking con bambini in Toscana

La Toscana offre paesaggi incantevoli e sentieri adatti alle famiglie. Puoi esplorare le colline della Val d'Orcia o i boschi del Parco Regionale della Maremma, dove i bambini potranno scoprire la bellezza della natura incontaminata.

  1. Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna
  2. Parco Regionale della Maremma
  3. Parco di Pinocchio a Collodi
  4. Monte Amiata

Passeggiate in montagna con bambini in Veneto

Il Veneto non è solo Venezia ma offre anche molte opportunità per il trekking in montagna con i bambini, come i Monti Lessini e il Parco Naturale Regionale della Lessinia.

  1. Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
  2. Parco Regionale del Delta del Po
  3. Monti Lessini
  4. Lago di Garda
  5. Monti Berici

Passeggiate in montagna con bambini in Trentino

Il Trentino è un vero paradiso per le famiglie amanti del trekking. Le Dolomiti offrono paesaggi mozzafiato e numerosi percorsi facili accessibili ai bambini. Il Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino è una delle gemme della regione.

  1. Sentiero delle Cascate a Molveno
  2. Percorso delle Malghe a Madonna di Campiglio
  3. Sentiero del Latemar a Predazzo
  4. Sentiero della Pace a Folgaria
  5. Sentiero delle Masere a Levico Terme

Passeggiate in montagna con bambini in Lombardia

La Lombardia offre una vasta gamma di opzioni per le famiglie che vogliono provare il trekking con i bambini. Il Parco Nazionale dello Stelvio, ad esempio, è un'area protetta con sentieri adatti a tutte le età e offerte naturali spettacolari.

  1. Sentiero dei Fiori a Livigno
  2. Percorso delle Cascate a Val Masino
  3. Sentiero delle Orobie Occidentali a Bergamo
  4. Percorso delle Cascate dell'Acquafraggia a Piuro, Valchiavenna
  5. Sentiero dei Monti Sirtori e Cernuschi, Brianza.

Passeggiate in montagna per bambini in Piemonte

Il Piemonte, con le sue splendide Alpi, è una destinazione fantastica per il trekking in montagna con i bambini.

Il Parco Nazionale del Gran Paradiso offre sentieri adatti a tutte le età, con possibilità di avvistare tanti animali.

  1. Sentiero dei Bourcet a Limone
  2. Sentiero dell'Orrido di Foresto a Valchiusella
  3. Percorso del Lago di Orta
  4. Sentiero della Rocca di Cavour a Santena
  5. Sentiero delle Cinque Fonti a Balme, Valli di Lanzo

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli