Vacanze in famiglia

Vacanze estive 2015: 10 mete DA SOGNO per bambini

Di Maria Cristina Renis
8 maggio 2015
 Mamme e bambini, è ora di preparare le valigie per un’estate all’insegna del divertimento! Non dimenticate costume, scarpe da ginnastica, tute, impermeabile per la montagna (non si sa mai), una macchina fotografica usa e getta e tanta voglia di divertirsi e fare nuove amicizie. Ecco 10 mete al mare, in montagna o all'estero, perfette per i bambini.
piadina.1500x1000

1) La piadina? Un gioco da ragazzi a CESENATICO!

Nell'anno dell'Expo una vacanza all'insegna del buon cibo a chilometro zero è quasi un must. E a Cesenatico per essere in tema (Fc) per tutta l’estate i piccoli ospiti possono cimentarsi ai fornelli, imparando tutti i segreti per cucinare la regina della tavola romagnola: la piadina. Dopo un’intensa giornata, mamma e papà possono continuare a rilassarsi mentre i piccoli vacanzieri, armati di grembiule, si divertono “con le mani in pasta”. A guidare i baby cuochi nella scoperta dell’arte dell’impasto saranno gli chef dell’Hotel Valverde, Hotel Sport ed Hotel Nettuno, a due passi dalla spiaggia e dotati di ampi spazi dedicati al gioco in totale sicurezza, uno staff di animazione loro dedicato, piscine sicure con acque basse, servizi su misura in camera e nei ristoranti. I soggiorni partono da 57 euro al giorno a persona in pensione completa, con gratuità o sconti per i bimbi. www.riccihotels.it

barricata_spiaggiaacavallo_b.1500x1000

2) Darsi all'ippica sul delta sul DELTA DEL PO

Volete l’emozione di una passeggiata a cavallo sul bagnasciuga Nel Parco Naturale del Delta del Po è possibile, grazie al Barricata Ranch, che si trova all’interno del villaggio e offre un’occasione unica per gli amanti dell’equitazione o per chi vuole fare il “battesimo della sella”che viene proposto gratuitamente a tutti gli ospiti. Un’occasione da non perdere anche per i più piccoli, dai 4 anni in su. Nel Barricata Ranch, il centro di equitazione di Barricata Holiday Village, dove si allevano cavalli argentini, Camargue e Haflinger. Qui si organizzano lezioni di equitazione e passeggiate a cavallo lungo argini, dune, spiagge, ma anche in campagna, percorrendo le valli fino ad arrivare al mare, incontrando cigni e fenicotteri. Prezzi a partire da 140 euro per 2 notti in bungalow da 4 persone, compresa un'escursione in barca per 2 adulti e 2 bambini. www.villaggiobarricata.com

salento.1500x1000

3) Dipingere il mare del SALENTO

Affacciato su un mare talmente bello da meritarsi l’appellativo di “Maldive del Salento”, il resort Robinson Club Apulia di Ugento (Le), nel tacco d’Italia, attende gli ospiti tra il canto delle cicale e il profumo delle erbe selvatiche per scoprire “l’artista nascosto in ognuno di noi”, anche negli ospiti più piccoli. Qui esistono due angoli dove mettere alla prova la propria vena artistica, uno pensato solo ed esclusivamente per i bambini, dove si dipingono magliette, si fanno lavoretti di pittura e quadri con i personaggi dei cartoni animati; il laboratorio è situato proprio al miniclub, dotato di ristorante “personalizzato” per i bimbi (sedie, tavoli, buffet ad altezza per bambini), menu preparato ad hoc e chef che sanno fare apprezzare le prelibatezze pugliesi ai piccoli ospiti. Il soggiorno parte da 141 euro a persona all inclusive, bambini fino a 2 anni gratis, dai 3 anni in poi 56 euro. www.robinson-italia.it

balenepanoramica_2.1500x1000

4) Tra LIGURIA e CORSICA, dove osano le balene

Dal ’99 sono protette, grazie a una collaborazione tra Francia, Principato di Monaco e Italia, dal traffico marittimo grazie a un sistema di boe posizionate davanti al porto di Savona. Sono le balenottere che si danno appuntamento nel Mar Ligure per la stagione degli amori. Ma come ammirarle? Dalla terrazza sul mare de La Francesca Resort di Bonassola (Sp) si può avere la fortuna di scorgere i loro “spruzzi” di felicità e partire per una crociera di avvistamento, in compagnia di biologi marini, scienziati ambientali, skipper e guide ambientali, nelle acque del famoso Santuario dei Cetacei alla scoperta del mondo dei delfini, tursiopi e stenelle, ma anche meno comuni esemplari di balenottera. l soggiorno parte da 70 euro a notte per un bilocale. www.villaggilafrancesca.it

masoconpiscina_naturale.1500x1000

5) Una settimana da contadini a BRESSANONE

Se cerchi una vacanza all’insegna della natura e della libertà, ma vuoi risparmiare senza rinunciare alla qualità, allora Gallo Rosso è quello che fa per te. È l’associazione dei 1400 agriturismi altoatesini che offrono alloggio al maso, cioè la casa/fattoria dei contadini attrezzate con tutti i migliori comfort (lavastoviglie compresa). Alcuni, come il Frötscherhof a Bressanone, hanno anche piscine naturali, ovvero bacini ornamentali d’acqua dolce, nella maggior parte dei casi balneabili, con un ecosistema integrato perfettamente con il paesaggio circostante: l’acqua infatti non viene trattata con prodotti chimici. Oltre a poter giocare in questo specchio d’acqua ci sono parco giochi, animali da stalla e da cortile, appartamenti belli e funzionali. I prezzi? Partono da 82 euro circa al giorno per l’appartamento. www.gallorosso.it

dolomitifr_forradeltorrentecellina_phc.rizzi.1500x1000

6) Col trenino nel canyon nel FRIULI

Tutti conoscono le Dolomiti del Trentino Alto Adige, ma pochi sanno che anche quelle del Friuli meritano un viaggio. Qui la natura ha creato fenomeni di grande spettacolarità con grotte, forre, canyon, orridi, abissi che attirano schiere di speleologi e appassionati di canyoning. Ma non occorre essere supersportivi per poter ammirare le meraviglie di questo straordinario mondo sotterraneo: infatti alcune cavità sono accessibili a tutti ed attrezzate per accogliere in tutta i sicurezza anche le famiglie con bambini. Addirittura a bordo di un trenino turistico su gomma che permette di visitare la forra scavata nella roccia in milioni di anni dal torrente Cellina che scorre più sotto, azzurrissimo e limpido. 4,5 Km di scorci spettacolari su uno fra i più suggestivi e importanti canyon d'Italia, lungo la vecchia strada della Valcellina ora dismessa. Il tour, di un’ora circa, parte da Pont Antoi di Barcis. www.dolomitifriulane.com

courmayeur.1500x1000

7) All'ombra del Bianco

Ti piace il contatto con la natura, hai un budget limitato e riesci a fare a meno delle comodità? Allora la soluzione ideale è il campeggio. I bambini saranno liberi di scorrazzare facendo amicizia con tanti loro coetanei, non sarai vincolato agli orari degli alberghi e soprattutto potrai vivere un’esperienza a tu per tu con la natura. A Courmayeur (Ao), ai piedi del Monte Bianco, il camping La Sorgente offre un ambiente incontaminato dove vivere la propria vacanza, accetta i cani e propone anche un’area giochi per bambini, minimarket, spazio per camper e un servizio di tavola calda da asporto, se non hai voglia di spignattare anche in vacanza. I prezzi in alta stagione sono 7 euro al giorno per gli adulti e 6 euro per i bambini fino a 10 anni. www.campinglasorgente.net

lisbona.1500x1000

8) A LISBONA tra misteri e leggende

Per chi ha voglia di conoscere una città affascinante in compagnia dei bambini in età scolare, Lisbona offre innumerevoli opportunità. La capitale portoghese è intrisa di misteri e leggende, a cominciare da quella relativa alla sua fondazione: si narra infatti che sia stato il mitico Ulisse a fondarla essendosi avventurato oltre le Colonne d’Ercole. Il mitico tram eléctrico giallo n. 28 è il modo migliore per visitare la città coi bambini. Parte da Largo Martim Moniz o dalla Baixa e percorre l’itinerario più suggestivo della città evitando al turista faticose camminate in salita! I quartieri storici del centro da visitare sono il Bairro Alto, con i suoi negozi di abbigliamento e design; il Chiado, punto di incontro per intellettuali ed artisti (da non perdere la Brasileira, il bar preferito di Pessoa davanti al quale è stata collocata la sua statua di bronzo); la Baixa, tradizionale centro commerciale della città. www.visitlisboa.com

legoland.1500x1000

9) Nel mondo dei Lego in DANIMARCA

Se siete già stati a Disneyland Paris allora non potete non visitare Legoland, il primo e originale parco dedicato ai celebri mattoncini. Nato nel 1968, si trova a Billund, in Danimarca, è una vasta area che oltre a Legoland e al centro vacanze Lalandia offre la possibilità di visitare il parco acquatico Lalandia Acquadome, il più grande della Scandinavia, e fare un salto al vicino parco safari Givskud Zoo. Qui comodamente a bordo della vostra auto, potete vedere a distanza di finestrino, lemuri, leoni, gorilla, rinoceronti, cammelli, elefanti, giraffe, lupi, bisonti, e tanti altri animali. Oltre alle tradizionali attrazioni come Miniland, ricostruzione in miniatura delle città del mondo e lo Zoo con animali in Lego a grandezza naturale, e diverse aree tematiche, come per esempio la Pirate Lagoon e la zona dedicata a Star WarsTM. www.legolandbillundresort.com

bikepark.1500x1000

10) A tutta birra nel bike park in AUSTRIA

Figli scatenati? Mai stanchi anche dopo intere giornate in bicicletta? A Saalfelden Leogang, a due passi da Salisburgo (Austria), c'è il più grande bike park d'Europa che promette tanto divertimento a grandi e piccini: si trova nei pressi della funivia Asitzbahn, dove un nastro trasportatore porta i piccoli bikers comodamente al punto di partenza. Il parco dedicato ai bambini, con il suo campo pratica e ostacoli a 50 cm da terra è l’ideale per avvicinare i più piccoli alla mountain bike. Per indimenticabili gite sulle due ruote ci sono 480 km di piste ciclabili e 720 km per le mountain bike, per tutti i livelli di difficoltà. E per chi non è ancora stanco c'è un'emozionante discesa con il bob estivo: 1,6 km di adrenalina pura. www.saalfelden-leogang.com

1) La piadina? Un gioco da ragazzi a CESENATICO!

Nell'anno dell'Expo una vacanza all'insegna del buon cibo a chilometro zero è quasi un must. E a Cesenatico per essere in tema (Fc) per tutta l’estate i piccoli ospiti possono cimentarsi ai fornelli, imparando tutti i segreti per cucinare la regina della tavola romagnola: la piadina. Dopo un’intensa giornata, mamma e papà possono continuare a rilassarsi mentre i piccoli vacanzieri, armati di grembiule, si divertono “con le mani in pasta”. A guidare i baby cuochi nella scoperta dell’arte dell’impasto saranno gli chef dell’Hotel Valverde, Hotel Sport ed Hotel Nettuno, a due passi dalla spiaggia e dotati di ampi spazi dedicati al gioco in totale sicurezza, uno staff di animazione loro dedicato, piscine sicure con acque basse, servizi su misura in camera e nei ristoranti. I soggiorni partono da 57 euro al giorno a persona in pensione completa, con gratuità o sconti per i bimbi. www.riccihotels.it |