News

Banca dati giovani genitori 2016: incentivi per assumere genitori precari o disoccupati

Di Luisa Perego
monete-gravidanza.600
9 febbraio 2016
5000 euro per i datori che assumono a tempo indeterminato giovani genitori precari o disoccupati iscritti alla banca dati INPS. Ecco quali sono i requisiti e come si presenta la domanda.

Un fondo destinato ai datori da lavoro che assumono a tempo indeterminato giovani genitori precari o disoccupati, con meno di 35 anni e almeno un figlio minorenne nel nucleo familiare. E iscritti alla banca dati giovani genitori. Vediamo a chi spetta e come inoltrare la richiesta per ottenere questo incentivo.

 

 

A chi spetta la banca dati giovani genitori

 

E' un incentivo di 5000 euro che spetta ai datori di lavoro che assumono a tempo indeterminato giovani genitori con meno di 35 anni e figli minori a carico (naturali, adottati o affidati) e iscritti alla banca dati giovani genitori che abbiano una delle seguenti condizioni

 

  • occupati con rapporto di lavoro subordinato (non a tempo indeterminato) o con contratto di collaborazione coordinata e continuativa
  • disoccupati iscritti a un centro pubblico per l’impiego in seguito alla cessazione di un rapporto di lavoro precario

 

Con il Messaggio 7376 del 10 dicembre scorso, l'INPS ha comunicato la riapertura del bando giovani genitori, per cui i genitori che rientrano nei requisiti, possono continuare a presentare la richiesta di iscrizione alla banca dati.

 

 

Come ci si iscrive alla banca dati giovani genitori

 

I giovani genitori interessati all'iscrizione alla banca dati possono presentare la domanda direttamente al sito dell'INPS secondo la seguente modalità:

 

  • accesso al sito INPS www.inps.it;
  • Richiesta on line o tramite numero verde 803164 del Codice Identificazione personale (PIN) per poter accedere ai servizi INPS (se già non si possiede)
  • Una volta ottenuto il PIN, compilazione del modulo di iscrizione alla Banca dati sul sito INPS al seguente percorso: sezione dei servizi al cittadino > autenticazione con PIN > fascicolo previdenziale del cittadino > comunicazioni telematiche > invio comunicazioni > iscrizione banca dati giovani genitori.

 

Per maggiori info, ecco il percorso sul sito INPS al modulo d'accesso alla banca dati

 

Si decade dall'iscrizione al compimento del 36esimo anno di età; alla maggiore età dei figli; dopo un contratto a tempo indeterminato.

 

Fonti per questo articolo: gioventu.gov.it; INPS, riapertura bando giovani genitori;