Nostrofiglio

Bonus

Bonus per famiglie 2018: le agevolazioni previste dalla legge di Bilancio

eurosoldi

31 Ottobre 2017
Il testo finale della legge di Bilancio 2018 è carico di detrazioni, sconti, bonus e agevolazioni per famiglie. Vediamo quali sono.

Facebook Twitter Google Plus More

È di 120 articoli il disegno di legge di bilancio 2018 approdato in Senato per l’esame parlamentare. La sessione di bilancio inizierà oggi pomeriggio alle ore 17 e i lavori continueranno per il mese di novembre.

 

Tra le agevolazioni previste, il bonus assunzione per gli under 30, detrazioni sugli abbonamenti al trasporto pubblico e diversi bonus sulla casa.

Vediamo che cosa si prevede per le famiglie nel 2018.

 

Bonus assunzione per i giovani sotto i 30 anni

Per spingere le assunzioni dei giovani è previsto un bonus di tre anni del quale beneficiano le aziende che assumono a tempo indeterminato a tutele crescenti. I datori di lavoro potranno non pagare il 50% dei contributi fino a 3 mila euro.

 

Sgravi contributivi under 40

Al fine di promuovere forme di imprenditoria, l'articolo 17 del disegno di legge di bilancio 2018 prevede sgravi contributivi per gli under40 impegnati in agricoltura: vengono azzerati per tre anni.

 

Fino a 250 euro di detrazione sugli abbonamenti al trasporto pubblico

E' una novità a misura di famiglia la detrazione al 19%, fino a 250 euro, prevista per gli abbonamenti di bus, treno e metro per pendolari. Vale per il trasporto locale, regionale e interregionale.

E' prevista anche una detassazione per i datori di lavoro che pagheranno l'abbonamento a dipendenti (o ai lori familiari). 

 

Bonus sulla casa

La novità è il bonus giardini: una detrazione al 36% su una spesa massima di 5 mila euro per unità immobiliare per sistemare a verde aree scoperte, recinzioni, impianti di irrigazione, ma anche per realizzare pozzi, coperture a verde e giardini pensili. 

Viene rinnovato l'ecobonus fiscale per interventi di efficienza energetica per tutto il 2018. La cattiva notizia però è che dal primo gennaio scende dal 65% al 50% per infissi, schermature solari e sostituzioni di caldaie a condensazione. 

Nuovissimo anche lo sconto al 19% per chi sottoscrive una polizza contro i danni di un terremoto. Confermati invece sono il bonus energia, quello delle per ristrutturazioni e per l'acquisto di mobili (fino a 10 mila euro) ed elettrodomestici. 

Leggi tutto sul bonus casa 2018

 

Lavoro e formazione

E' prevista una promozione del sistema della formazione terziaria non universitaria, per consentire agli Istituti Tecnici superiori di incrementare l'offerta formativa e di conseguenza le competenze di chi la frequenta.

Arriva anche un 'incentivo' fino a 14.000 euro per chi lascia la Cig e trova un nuovo lavoro oppure uno sconto, pari al 40% della spesa e fino a 300.000 euro per azienda, per formare i dipendenti alle nuove tecnologie: cyber-security e big data, robotica e internet delle cose.

 

Bonus cultura per i 18enni

Il governo ha anche promesso di rinnovare il bonus 18enni. E' di 500 euro e si può richiedere quando si arriva alla maggiore età.

 

 

Rifinanziamento del progetto Erasmus+

Viene incrementato il fondo sociale per occupazione e formazione di 2 milioni di euro, dal 2018, per la promozione e il coordinamento delle politiche di formazioni e delle azioni rivolte all'integrazione dei servizi e della formazione, della scuola e del lavoro. Utile anche per cofinanziare il Programma Erasmus+. 

 

Incremento del fondo per il diritto allo studio universitario e delle borse di dottorato

Il fondo integrativo statale per la concessione di borse di studio nel 2018 viene incrementato di 10 milioni di euro. Lo scopo è garantire il pieno successo formativo agli studenti capaci e meritevoli anche se privi di mezzi.

 

Per approfondire: il testo del disegno di legge di bilancio 2018