Aiuti alla famiglia

Bonus per pagare le bollette di luce e gas

Di Centro studi Sintesi
bonus-luce-e-gas
05 Marzo 2014
Sono previsti sconti del 20 e del 15% sulla spesa media annuale di luce e gas. Non bisogna superare i parametri di reddito ISEE previsti dalla legge. Le domande devono essere presentate al comune di residenza o ad altro istituto designato
Facebook Twitter Google Plus More

Sono previsti sconti sulle bollette di luce e gas per garantire alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa per le utenze domestiche.

PER ALTRI AIUTI ALLA FAMIGLIA, VAI NELLA SEZIONE BONUS BEBE' 2014

Quali sono le condizioni per aver diritto ai contributi

Possono accedere ai bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica (bonus elettrico) e che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale (bonus gas), che rispettino i seguenti parametri ISEE:

  • non superiore a 7.500 euro;

  • non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose (con più di 3 figli a carico).

Quanto valgono i bonus

Bonus elettrico: circa il 20% della spesa annua presunta per una famiglia tipo. Il valore del bonus differisce in base al numero dei componenti della famiglia. Per il 2014 gli importi sono i seguenti:

  • 72 euro per una famiglia di 1 o 2 persone;

  • 92 euro per 3 o 4 persone;

  • 156 euro per più di 4 persone.

Bonus gas: circa il 15% della spesa media annua presunta per la fornitura di gas naturale. Il valore del bonus è così differenziato:

  • per tipologia di utilizzo del gas (solo cottura cibi e acqua calda; oppure cottura cibi, acqua calda e riscaldamento insieme);

  • per numero di persone residenti nella stessa abitazione;

  • per zona climatica di residenza (in modo da tenere conto delle specifiche esigenze di riscaldamento delle diverse località).

Come richiedere i bonus

Per fare domanda occorre compilare gli appositi moduli e consegnarli al proprio Comune di residenza o presso altro istituto eventualmente designato dallo stesso Comune (ad esempio i Centri di Assistenza Fiscale CAF). I moduli sono reperibili sia presso i Comuni, sia sui siti internet dell'Autorità per l'energia sia sul sito Anci (www.bonusenergia.anci.it ).

Link per saperne di più e chiedere informazioni

http://www.autorita.energia.it/it/bonus_sociale.htm

http://www.autorita.energia.it/it/bonus_gas.htm

www.bonusenergia.anci.it

Numero verde: 800.166.654800.166.654

Legge/provvedimento di riferimento

  • DM 28/12/2007;

  • DL n. 185/08.