Agevolazioni

Bonus bebè 2012 e aiuti alla famiglia delle regioni e dei comuni

bambino_salvadanaio_corbis
28 Febbraio 2012
Nostrofiglio.it presenta, come ogni anno, l’indagine esclusiva condotta lungo tutto lo Stivale con le informazioni sui bonus bebè e le agevolazioni a favore della famiglia previste dagli enti locali, regioni e comuni. Scopri subito che cosa prevedono la tua regione e il tuo comune
Facebook Twitter Google Plus More

Abruzzo

Contributi per le famiglie numerose, microcredito e assistenza alle famiglie con bambini disabili. Leggi tutto

Basilicata

Contributi alle ragazze madri, per le bollette della luce e del gas, per i bambini autistici e per l’acquisto di software per i dislessici. Leggi tutto

Calabria

Ticket per l’acquisto di beni primari e voucher di conciliazione per le mamme lavoratrici. Sono questi gli aiuti 2012 per la famiglia. Leggi tutto

Campania

Il comune di Napoli ha intenzione di proseguire, anche per il 2012, con le agevolazioni Tarsu, gas ed energia elettrica, per le famiglie, già attivate lo scorso anno. Per ora però nulla di confermato. Leggi tutto

Emilia Romagna

Contributi per chi decide di accudire personalmente il proprio figlio nei primi anni di vita, family card e buoni per i bambini celiaci: è quanto prevedono alcuni comuni dell’Emilia Romagna. Leggi tutto

Friuli Venezia Giulia

Carta famiglia, bonus bebè e contributo per il nido: per i genitori ci sono tanti aiuti. Leggi tutto

Lazio

Al momento non si sa ancora se sarà attivato il bonus bebè e la family card. Leggi tutto

Liguria

Nonostante numerose richieste telefoniche la regione non ha rilasciato informazioni.

Lombardia

Contributi per le future mamme, per le spese dentistiche dei bambini. A Milano inoltre è stato confermato il bonus bebè. Leggi tutto

Marche

A Pesaro è prevista la carta bimbi con un kit di quattro pannolini ecologici e altre agevolazioni. Leggi tutto

Molise

Sono previsti interventi a favore di bambini non e ipo vedenti. Leggi tutto

Piemonte

Non ci sono ancora certezze per il bonus bebè che potrebbe essere attivato secondo le modalità previste per il 2011. Leggi tutto

Puglia

Interventi di sostegno per le donne lavoratrici e servizi per bambini e adolescenti. Peccato che per ora sia ancora tutto sulla carta. Leggi tutto

Sardegna

Nel 2012 prosegue il Programma di contrasto alla povertà che prevede il trasferimento di risorse regionali ai Comuni per concedere sussidi e contributi. Leggi tutto

Sicilia

E’ prevista un’iniziativa di microcredito per le famiglie che che non possono contare sul credito bancario ordinario per far fronte a emergenze, spese mediche e malattie, costi legati all'abitazione. Il prestito è fissato a 6.000 euro per una singola concessione e può arrivare a un massimo di 25.000 euro per famiglia. Leggi tutto

Toscana

Prestiti a condizioni agevolate, voucher nido e servizi per le famiglie numerose: questo è quanto prevede la regione per il 2012 a favore delle famiglie. Leggi tutto

Trentino Alto Adige

La provincia di Trento prevede i buoni servizio per le mamme lavoratrici, mentre la provincia di Bolzano assistenza economica alle famiglie bisognose. Leggi tutto

Umbria

Sono previsti contributi economici per le famiglie con reddito Isee tra 7.500 e 23mila euro, oltre a un prestito d’onore fino a 5mila euro. Leggi tutto

Val d’Aosta

Per il 2012 sono previsti i bonus per le famiglie numerose e il voucher di conciliazione per le mamme lavoratrici. Leggi tutto

Veneto

Bonus per le famiglie numerose e a Padova sconti per le bollette dell’acqua. Leggi tutto

Avvertenza ai lettori

L'indagine sui bonus a favore delle famiglie da parte delle regioni e dei comuni è frutto di innumerevoli telefonate e email, fatte tra novembre e fine gennaio, agli assessorati/uffici preposti delle diverse regioni e dei principali comuni italiani.

Purtroppo in diversi casi gli enti locali hanno risposto che gli aiuti alla famiglia non erano ancora stati deliberati. Nel corso dell'anno quindi provvederemo all'aggiornamento delle schede.

Chi avesse notizia o informazioni ulteriori su bonus bebè o aiuti alla famiglia non segnalati, può scriverci a redazione@nostrofiglio.it. Grazie per la collaborazione!

di M.Cristina Renis e Marzia Rubega