Nostrofiglio

News

Milano: chiede 100 euro per dare il bonus bebè. Arrestato

salvadanaio.jpg

24 Marzo 2017
Un dipendente del Comune di Pioltello è stato arrestato dai carabinieri. E' stato filmato mentre intascava 100 euro da un cittadino pakistano in cambio dell'assegnazione del bonus bebè per il figlio appena nato. Non era la prima volta.

Facebook Twitter Google Plus More

Una mazzetta di 100 euro per ottenere il bonus bebè. Bonus che dovrebbe essere assegnato automaticamente.

 

E' successo a un cittadino pakistano, residente a Pioltello, che si era rivolto al Comune per avere l'agevolazione. Un dipendente 55enne del Comune, ripreso dalle telecamere dei carabinieri, è stato filmato mentre intascava 100 euro dall'uomo. A quel punto i carabinieri hanno fatto irruzione nel suo ufficio. Il dipendente è stato arrestato per concussione continuata. 

 

Le indagini hanno permesso di risalire ad altri 15 casi in cui l'uomo aveva chiesto la mazzetta, tra tentati e ottenuti. Sistematicamente chiedeva ai cittadini stranieri, contando sulla loro scarsa conoscenza della normativa riguardante i bonus. [Scopri tutto sul bonus bebè 2017]

 

Leggi tutte le novità per le famiglie nel 2017 e il bonus bebè per il 2017