Bonus Famiglia

Padova, bonus famiglia 2014

Di Centro studi Sintesi
cattedrale_padova.jpg
13 Maggio 2014
Si tratta di un contributo economico erogato dal Comune di Padova alle famiglie con un figlio di età compresa tra i 6 mesi e l’età utile per essere ammesso alla scuola d’infanzia. Il bonus è elargito se sono presenti determinate condizioni di reddito della famiglia.
Facebook Twitter Google Plus More

Bonus famiglia: che cos’è

Si tratta di un contributo economico erogato dal Comune di Padova alle famiglie con un figlio di età compresa tra i 6 mesi e l’età utile per essere ammesso alla scuola d’infanzia, che non frequenta né un asilo nido comunale né uno convenzionato. Il bonus è concesso a determinate condizioni di reddito della famiglia ed è valido fino alla fine dell’anno scolastico, a partire dal momento della presentazione della domanda. Può essere utilizzato per pagare i servizi della baby sitter e per la frequenza di strutture d’accoglienza diverse dai nidi comunali o convenzionati.

Condizioni per aver diritto al bonus

Per ottenere il bonus la famiglia deve possedere i seguenti requisiti:

  • Residenza a Padova;

  • Il bambino deve avere età compresa tra i 6 mesi e l’età utile per essere ammesso alla scuola d’infanzia;

  • entrambi i genitori devono essere impegnati per almeno 3 ore al giorno in un’attività lavorativa o assimilabile (es.: frequenza ad un corso di formazione professionale, dottorato di ricerca, tirocinio o simili).

Requisiti Isee e altro

L'Isee relativo ai redditi 2012 del nucleo familiare non deve essere superiore a 25.829 euro.

Le spese sostenute vanno rendicontate, documentandole, e inviate all’apposito ufficio entro i termini stabiliti.

Quanto vale

  • 160 € mensili ma comunque non oltre il 50% della spesa rendicontata per le famiglie che ricorrono a servizi educativi per l’infanzia d’interesse pubblico o che si avvalgono della collaborazione di una baby sitter;

  • 50 € mensili per le famiglie che ricorrono ad un servizio ludico ricreativo/ludoteca o Servizio integrativo e sperimentale per la prima infanzia (SISPI).

L’elenco dei servizi nel Comune di Padova rientranti nelle suddette categorie è disponibile sul sito internet del Comune.

Come richiederla

Presentando l’apposita domanda (scaricabile al seguente indirizzo: http://www.padovanet.it/modulistica/index.php?action=detail&id=545&PHPSESSID=f83690c14eb402b44a9b8d86799961d0) all’ufficio Diritto allo studio del Comune di Padova.

Termine per presentare la domanda

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento, non è retroattiva ed è valida per il solo anno scolastico in corso, ossia fino a luglio 2014. A settembre sarà dunque necessario presentare una nuova domanda.

Link per saperne di più e chiedere informazioni

http://www.padovanet.it/dettaglio.jsp?tasstipo=C&tassidpadre=104&tassid=620&id=3252#par_5

Telefono: 049 8204023

Mail: servizi.scolastici@comune.padova.legalmail.it

Leggi tutti gli approfondimenti della sezione bonus bebè 2014

Ti potrebbe interessare anche:

Veneto, bonus 2014 alle famiglie numerose

Padova, family card

DAL FORUM Bonus, agevolazioni e aiuti per le famiglie: Assistenza fiscale, agevolazioni fiscali, bonus, aiuti alle famiglie. Risponde Giuseppe Mastrototaro, responsabile del Centro Raccolta Caf Fenapi Bisceglie