Home Concepimento Calendario ovulazione

Probabilità di rimanere incinta per ogni ovulazione

di Angela Bisceglia - 15.12.2020 - Scrivici

letto-coppia
Fonte: shutterstock
Quante probabilità ci sono di rimanere incinta? Anche se si hanno rapporti nei giorni giusti e se la coppia è sana e fertile, non vi è la sicurezza di restare incinte.

La fertilità di una coppia e le probabilità di restare incinte per ogni ovulazione sono determinate da tanti fattori:

  • le condizioni di salute generali degli aspiranti genitori,
  • lo stile di vita che conducono
  • l'alimentazione,
  • l'abitudine al fumo,
  • i farmaci,
  • il tipo di lavoro,
  • l'inquinamento atmosferico,
  • l'ambiente in cui vivono,
  • l'età.

L'età e la probabilità di rimanere incinta

Ma è soprattutto il fattore età a giocare un ruolo determinante. "In base a studi statistici, fino ai 30 anni vi è il 30% di probabilità di restare incinte per ogni ovulazione" specifica la ginecologa Rossana Sarli. "Le probabilità scendono al 10% verso i 40 anni e si dimezzano ulteriormente a 43, anche se si tratta di percentuali approssimative." (LEGGI: FERTILITA', L'ETA' CONTA)

La stragrande maggioranza delle persone resta incinta entro i primi 12 mesi dal primo tentativo di concepire con rapporti regolari non protetti. Circa la metà raggiunge l'obiettivo entro 6 mesi.

In ogni caso, se dopo un anno di rapporti non protetti da contraccezione il figlio non arriva (che si abbassano a 6 mesi, se la donna ha più di 35 anni), è opportuno rivolgersi al ginecologo per eventuali controlli.

Rimanere incinta dopo un aborto spontaneo

Dopo un'interruzione spontanea di gravidanza, il processo di ovulazione ricomincia e l'ovulazione può avvenire anche dopo due settimane dall'aborto.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli