Salute donna

Il ciclo mestruale è irregolare e doloroso

Di Elisabetta Ranieri
ragazza_letto_pensiero.180x120
7 maggio 2013
La persistenza del dolore, anche se si sta assumendo la pillola deve indurre sospetto diagnostico: il ginecologo procederà con gli esami necessari a scoprire la causa.

In caso di dismenorrea essenziale (cioè non da cause organiche), il medico consiglia gli antidolorifici adatti ed eventualmente la pillola. La persistenza del dolore nonostante la pillola deve indurre sospetto diagnostico: il ginecologo procederà con gli esami necessari a scoprire la causa. Al di fuori dalla medicina tradizionale è possibile trovare rimedi coadiuvanti del dolore, come per esempio l’agopuntura, ma si consiglia di rivolgersi a degli specialisti. Cause patologiche organiche: miomi uterini, polipi endometriali, sinechie intrauterine (aderenze causate o da infezioni o da pregressi interventi chirurgici), malattia infiammatoria pelvica (PID). Quando è severo, costringe a letto e non risponde a terapia con antidolorifici o pillola può segnalare un’endometriosi.

 

Le altre eventualità:

 

Consulenza scientifica: Nadia Meroni, ginecologa di Humanitas (Milano)