Contraccezione

Pillola: 8 luoghi comuni da sfatare

Di Lorenza Laudi
pillola.600
13 giugno 2018 | Aggiornato il 17 agosto 2018
L'elenco con i miti da sfatare sulla contraccezione è stato stilato dalla Sic, Società italiana della contraccezione, riunita a Milano per tre giorni per il suo Congresso nazionale

La pillola fa ingrassare? Non è adatta a chi è molto giovane? Può peggiorare l'umore? Toglie il desiderio sessuale?

 

Sono tutti falsi miti legati alla pillola anticoncezionale e sfatati dalla Sic, Società italiana di contraccezione.

 

 

 

Da ieri, 12 giugno, e fino al 14, la società tiene il suo decimo Congresso nazionale a Milano. Durante questa tre giorni si è parlato e si parlerà di contraccezione, sessualità e salute femminile. Vediamo otto miti che hanno sfatato.

 

 

1 - La pillola fa ingrassare (FALSO)

 

Ormai esistono vari tipi di contraccettivi orali. Va scelto quello giusto, da concordare con il proprio ginecologo, per evitare ritenzione idrica e accumulo di grasso indesiderato.

 

 

2 - Non è adatta alle giovanissime (FALSO)

 

Al contrario è particolarmente indicata alle adolescenti. La pillola inibisce l'attività delle ovaie e ne riduce la produzione di ormoni androgeni. Limitando la perdita di capelli, acne e peluria indesiderata.

 

 

3 - Può modificare l'umore (FALSO)

 

Alcuni recenti studi hanno evidenziato come al contrario i contraccettivi orali possono essere efficaci nel trattare la sindrome premestruale severa (che include ansia, irascibilità e depressione).

 

 

4 - Con il ciclo irregolare non posso prendere la piccola (FALSO)

 

In realtà è il contrario: uno degli effetti più noti è proprio quello di regolarizzare il ritmo mestruale.

 

 

5 - La pillola toglie il desiderio sessuale (FALSO)

 

Al contrario una scelta oculata può favorire l'erotismo. Inoltre una sessualità libera e senza il timore di gravidanze indesiderate può essere vissuta in maniera più appagante.

 

 

6 - A lungo andare può rendere meno fertili (FALSO)

 

Basta smettere di assumerla e il ciclo tornerà ad avere le caratteristiche di quando non si prendeva. La pillola non determina un aumento di aborti spontanei.

 

 

7 - L'amenorrea provocata dalla pillola è pericolosa (FALSO)

 

Nonostante non piaccia a molte donne l'amenorrea, è stato dimostrato che provoca un beneficio in termini di anemia da carenza di ferro e un minor ricorso a interventi chirurgici. E' anche una terapia indicata in caso di endometriosi.

 

 

 

 

8 - Non va bene in pre-menopausa (FALSO)

 

In assenza di fattori di rischio come fumo, ipertensione arteriosa etc, la pillola può essere usata dopo i 40 anni.