I segnali della fertilità

Capire se si è fertili, il metodo sintotermico

07 Maggio 2013
Il metodo si basa sull' osservazione di tutti gli indicatori fisici e la loro fedele e corretta annotazione giornaliera
Facebook Twitter More

Il metodo sintotermico

Usare contemporaneamente i vari segni della fertilità – il muco cervicale, la temperatura basale, le modificazioni della cervice uterina – significa affidarsi al cosiddetto metodo sintotermico. Ossia l'osservazione di tutti gli indicatori fisici e la loro fedele e corretta annotazione giornaliera. Usando tutti i segnali insieme, ognuno aiuta a interpretare l'altro.

Usa il tool on line per il calcolo della temperatura basale

Consulenza scientifica di Rossella Nappi, ginecologa ed endocrinologa della Fondazione Maugeri, Università di Pavia

Metodo Billings (chiamato anche metodo dell'ovulazione o metodo del muco)

Metodo della temperatura basale

Osservazione della cervice

I test dell'ovulazione

Altri sintomi da tenere d'occhio

Leggi anche: La fertilità si impara

Vuoi confrontarti con altre donne nella tua situazione? Entra nel forum