Nostrofiglio

Nuovo studio

Fertilità, il sesso a comando non funziona

Di Antonella Laudonia
uomo-infedelta.jpg

29 Maggio 2012
Secondo un nuovo studio coreano, 'farlo' nei giorni giusti e comandati per cercare un figlio rende l'uomo impotente e più incline alle scappatelle. La nota ginecologa Alessandra Graziottin conferma: 'farlo' per piacere aumenta la qualità dell'ovulazione e facilita la risalita degli spermatozoi

Facebook Twitter Google Plus More

Quando una coppia cerca un figlio e questo non arriva farebbe di tutto. E così molti aspiranti genitori cadono nel meccanismo pericoloso di fare sesso a comando, nei giorni giusti, ovvero quelli della presunta ovulazione della donna. Ma molto spesso questa scelta ha delle ricadute pesanti sulla serenità della vita sessuale dei partner.

Soprattutto sull'uomo, che secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of Andrology, sottoposto allo stress del rapporto a richiesta cade più facilmente nella trappola del tradimento (uno su dieci ha dichiarato di essere stato infedele spinto da questa pressione) e dell'impotenza (quattro su dieci).

La ricerca dello Zaii Medical Center di Seul (Corea del Sud) ha coinvolto 400 volontari impegnati nel concepimento da almeno un anno, il cui grado di stress, si è notato, aumentava man mano che gli appuntamenti sotto le lenzuola si incrementavano in base all'ovulazione della donna.

Come conseguenza si presentavano problemi sessuali come la disfunzione erettile e la ricerca di scappatelle, nonostante il 90% dei maschi dichiarasse di non averne mai vissute in precedenza. La spiegazione è scientifica: gli uomini sotto stress producono meno testosterone, calo che ha effetti sulla libido, a causa dell'aumento di cortisolo, l'ormone dello stress.

Per capirne di più ne abbiamo parlato con la professoressa Alessandra Graziottin, direttrice del Centro di Ginecologia del San Raffaele Resnati (Milano), ecco la sua opinione sul confine, nei rapporti, tra tempistica azzeccata e ossessione controproducente.

FARLO PER PIACERE OTTIMIZZA LA FERTILITA' SIA DELL'UOMO, SIA DELLA DONNA

“Partiamo da un dato che molti trascurano: gli spermatozoi vivono e possono essere fecondanti nelle vie femminili fino a 120 ore. Quindi il fattore tempo conta, ma è piuttosto elastico.

Inoltre da uno studio è emerso che a parità di indici di fertilità (sia femminile, sia maschile) le coppie che facevano sesso nei giorni liberi, spinte solo dal piacere, concepivano con tre mesi di anticipo rispetto alle coppie che lo facevano nei giorni comandati (dagli stick ovulatori o dal calcolo dei giorni fertili, ndr).

Pertanto il mio consiglio per chi cerca un figlio è senza dubbio quello di fare l'amore sull'onda del desiderio. Questo aspetto è importante più di quanto si pensi: farlo con e per piacere aumenta la qualità dell'ovulazione. E poi il movimento orgasmico appagante di una donna molto eccitata facilita la risalita degli spermatozoi. Ecco perché quando si fa l'amore di gusto si ottimizza la fertilità, sia dell'uomo, sia della donna”.

IL SESSO A COMANDO INDUCE STRESS NELL'UOMO E LO RENDE PIU' VULNERABILE

“Se un uomo è sottoposto al sesso a richiesta la sua adrenalina aumenta e lo stesso accade anche allo stress, che dà vasocostrizione, così l'erezione parte ma non si mantiene. E poi oltre alla disfunzione erettile si può andare incontro a un altro problema, ovvero l'infedeltà. Infatti in questi casi aumenta la vulnerabilità dell'uomo ai segnali di seduzione di altre donne, perché si vede desiderato per quello che è e non solo come strumento fecondante”.

NON RIUSCITE A FARE A MENO DI MONITORARE LA VOSTRA OVULAZIONE? NON DITEGLIELO

Se proprio la donna non sa resistere alla tentazione di monitorare il proprio momento fertile, continui pure a farlo ma tenga per sé questa informazione, conclude Graziottin. E si preoccupi però di non “accendersi” solo in quei giorni, ma durante tutto il mese, stuzzicando il partner o accettando le sue avance quando più piace.

 

 

Se desideri diventare mamma ma per ora il test di gravidanza è ancora negativo, condividi la tua esperienza con altre donne nella stessa situazione. Non ti sentirai più sola! Entra subito nella sezione del forum Cerco un bimbo.