Home Concepimento

Ormone follicolo-stimolante: cos'è l'FSH

di Ines Delio - 21.07.2023 - Scrivici

ormone-follicolo-stimolante
Fonte: Shutterstock
L'ormone follicolo-stimolante (FSH) svolge un ruolo importante nello sviluppo sessuale e nella riproduzione: cos'è e qual è la sua funzione

In questo articolo

Ormone follicolo-stimolante

L'ormone follicolo-stimolante (FSH) è un ormone che svolge un ruolo importante nello sviluppo sessuale e nella riproduzione, influenzando la funzione delle ovaie e dei testicoli. Ecco cos'è e qual è la sua funzione.

Cos'è l'ormone follicolo-stimolante (FSH)

L'ormone follicolo-stimolante (FSH) è un ormone prodotto e rilasciato dall'ipofisi ed è una gonadotropina. La sua attività, infatti, è legata al corretto funzionamento degli organi sessuali (gonadi).

Non fatevi ingannare dal nome: l'ormone follicolo-stimolante non influisce direttamente sui follicoli piliferi o sulla crescita dei capelli. Il nome FSH è, invece, dovuto al suo effetto sui follicoli ovarici, piccole sacche piene di liquido che contengono le cellule uovo nelle ovaie. Gli ormoni sono sostanze chimiche che coordinano le diverse funzioni del corpo trasmettendo messaggi attraverso il sangue agli organi, ai muscoli e ad altri tessuti. Questi segnali dicono al corpo cosa fare e quando farlo.

Qual è la funzione dell'ormone follicolo-stimolante

L'ormone follicolo-stimolante è un ormone importante che svolge alcune funzioni diverse a seconda del tipo di organi sessuali e dell'età.

Funzione dell'FSH nello sviluppo fetale

Nel secondo e terzo trimestre di gravidanza - rispettivamente dalla 13a alla fine della 26a settimana e dalla 27a alla fine della gravidanza - l'ipofisi del feto rilascia l'FSH e l'ormone luteinizzante (LH). Questi livelli ormonali raggiungono il picco a metà gravidanza, quando il primo follicolo ovarico o il tubulo seminifero (tubuli arrotolati all'interno dei testicoli) maturano nel feto.

Funzione dell'FSH durante la pubertà

I livelli di FSH sono normalmente bassi nei bambini. Quando si avvicina la pubertà (di solito tra i 10 e i 14 anni), l'ipotalamo produce l'ormone di rilascio delle gonadotropine (GnRH), che attiva l'FSH e l'LH. Inizia così il cambiamento verso la maturità sessuale e lo sviluppo.

Nei bambini di sesso maschile, l'FSH e l'LH lavorano insieme per innescare la produzione di testosterone da parte dei testicoli. Questo è l'ormone responsabile dei cambiamenti fisici della pubertà, come la crescita dei peli e il cambiamento della voce, e della produzione di sperma.

Nelle bambine, l'FSH e l'LH innescano le ovaie per iniziare a produrre estrogeni. Questo ormone è responsabile dei cambiamenti fisici della pubertà, come lo sviluppo del seno e le mestruazioni.

Funzione dell'FSH nelle donne fertili

Per le donne in età fertile, la funzione principale dell'FSH è quella di aiutare a regolare il ciclo mestruale. In particolare, l'FSH stimola i follicoli dell'ovaio a crescere e a preparare gli ovuli per l'ovulazione. Quando i follicoli aumentano di dimensioni, iniziano a rilasciare estrogeni e un basso livello di progesterone nel sangue.

Funzione dell'FSH negli uomini

Nell'uomo, l'FSH stimola la produzione degli spermatozoi a livello dei tubuli seminiferi del testicolo (spermatogenesi) e permette il mantenimento delle concentrazioni di testosterone ottimali per la maturazione degli spermatozoi.

Quali sono i livelli normali di FSH

Livelli normali di FSH nelle femmine

  • prima della pubertà: da 0 a 4,0 mIU/mL
  • durante la pubertà: da 0,3 a 10,0 mIU/mL
  • in età fertile: da 4,7 a 21,5 mIU/mL
  • dopo la menopausa: da 25,8 a 134,8 mIU/mL

Livelli normali di FSH nei maschi

  • prima della pubertà: da 0 a 5,0 milli-unità internazionali per millilitro (mIU/mL)
  • durante la pubertà: da 0,3 a 10,0 mIU/mL
  • adulti: da 1,5 a 12,4 mIU/mL

Bisogna tener presente che i livelli normali di ormone follicolo-stimolante variano in base all'età e agli organi sessuali. È inoltre importante ricordare che gli intervalli normali per i livelli di FSH possono variare da laboratorio a laboratorio.

Qual è il livello normale di FSH per ottenere una gravidanza

La tempistica del test FSH per determinare gli aspetti della fertilità è essenziale. Nelle donne in età fertile, i livelli di FSH variano di giorno in giorno. Per i test di fertilità di base, è necessario effettuare l'esame del sangue dell'FSH il terzo giorno del ciclo mestruale.

Uno studio sui livelli di FSH del 3° giorno e sui risultati della fecondazione in vitro (FIV) ha dimostrato che le persone con livelli di FSH del 3° giorno inferiori a 15 milli-unità internazionali per millilitro (mIU/mL) avevano maggiori possibilità di ottenere una gravidanza con un tentativo di FIV rispetto alle persone con livelli di FSH compresi tra 15 mIU/ml e 24,9 mIU/ml.

Per le persone con livelli di FSH superiori a 25 mIU/ml, i tassi di gravidanza per ogni tentativo erano ancora più bassi.

È sempre però importante ricordare che diversi fattori influiscono sulla fertilità: il livello di FSH non è l'unico fattore determinante.

A cosa serve il dosaggio dell'FSH

Il dosaggio dell'ormone follico-stimolante è utile nei seguenti casi:

  • diagnosi di pubertà precoce
  • diagnosi e trattamento dell'infertilità
  • diagnosi differenziale di ipogonadismo
  • diagnosi e trattamento di disturbi delle mestruazioni, come l'amenorrea

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli