Alimentazione

Cerchi un figlio? Mangia più frutta e meno fast food

fastfoodefrutta
07 Maggio 2018
Stai cercando un figlio? Attenta allora all'alimentazione: meglio stare alla larga dai fast food e consumare frutta quotidianamente. Lo sostiene una ricerca pubblicata la scorsa settimana sulla rivista Human Reproduction.
Facebook Twitter More

Le donne che mangiano poca frutta e più fast food corrono il rischio di tardare l'arrivo della gravidanza: è meno probabile che riescano a concepire entro un anno. Lo sostiene uno studio pubblicato lo scorso venerdì su Human Reproduction, uno dei giornali di medicina più rinomati sulla salute riproduttiva.

 

Alcune ostetriche australiane, neozelandesi, britanniche e irlandesi hanno domandato a 5589 donne durante la loro prima visita, informazioni sulla loro dieta. Tutte erano alla loro prima gravidanza.

Hanno comparato le donne che hanno mangiato frutta tre o più volte al giorno nel mese prima del concepimento a quelle che ne hanno mangiato meno di una, due o tre porzioni nel mese prima del concepimento. Ne è emerso che queste ultime hanno impiegato mezzo mese in più a rimanere incinte.

 

Lo stesso paragone è stato fatto tra chi di loro ha mangiato fast food raramente o chi ne ha consumato dalle quattro o più volte alla settimana. Anche queste ultime hanno impiegato circa un mese in più a concepire.

Tra tutte le coppie dello studio, 468 (l'8%) erano classificate come infertili (quando da oltre un anno si sta provando a concepire ma senza risultato) e 2204 (il 39%) hanno concepito entro un mese.

 

Quando i ricercatori hanno incrociato di dati e guardato l'impatto della dieta sull'infertilità, hanno trovato che le donne che consumavano meno frutta avevano un rischio più alto in infertilità (che aumentava dall'8% al 12%) mentre quelli più affezionate ai fast food e che ne mangiavano circa dalle quattro e più volte alla settimana aumentavano il rischio di infertilità dall'8% al 16%.

Secondo la professoressa Claire Roberts, Lloyd Cox Professorial Research Fellow all'Università di Adelaide, Australia e che ha condotto lo studio: "Questi risultati dimostrano che mangiare bene e introdurre frutta nella propria dieta, ma anche diminuire il fast food, può migliorare la fertilità e ridurre il tempo di attesa per chi cerca una gravidanza".

 

La dottoressa Jessica Grieger, ricercatrice di post-dottorato all'Università di Adelaide, ha aggiunto: "Raccomandiamo alle donne che vogliono rimanere incinte di allineare la propria dieta alle raccomandazioni nazionali. I nostri dati dimostrano che un frequente consumo di fast food rallenta i tempi di attesa per chi cerca un figlio".

 

Per maggiori info:

 

Pre-pregnancy fast food and fruit intake is associated with time to pregnancy https://academic.oup.com/humrep/advance-article/doi/10.1093/humrep/dey079/4989162

Women who eat fast food and little or no fruit take longer to become pregnant https://eurekalert.org/pub_releases/2018-05/esoh-wwe043018.php