Lo stile di vita

Prepararsi a una gravidanza, i consigli per lui

consigli_per_lui
07 Maggio 2013
Desiderate tanto avere un bambino? Ecco i consigli per lui: una visita dall'andrologo, il divieto di anabolizzanti, il consumo moderato di alcol e l'attenzione al calore.
Facebook Twitter Google Plus More

Consigli per lui

FAI UNA VISITA DALL'ANDROLOGO Fai attenzione alle infezioni da virus e batteri: possono causare alterazioni all’apparato genitale maschile. La stessa clamidia, infezione silente che può essere causa di infertilità nelle donne, nell’uomo può alterare la testa degli spermatozoi e rendere difficile l’eventuale penetrazione dello spermatozoo nella membrana dell’ovulo. Quindi, per qualsiasi sintomo di infezione, vai dall’andrologo!

NON ABUSARE DELL'ALCOL L’alcol influisce sia sul numero sia sulla qualità degli spermatozoi. Inoltre bere può causare impotenza, alterazione delle caratteristiche sessuali secondarie e calo del desiderio.

IL FUMO FA MALE ALLA FERTILITA' Lo stesso vale per il fumo: la nicotina rende gli spermatozoi meno vitali e aumenta le possibilità di anomalie genetiche, il rischio cresce con l’aumentare del numero di sigarette fumate.

DIVIETO DI ANABOLIZZANTI Tutte quelle sostanze dopanti di cui non si conosce l’esatta composizione sarebbero da evitare, potrebbero infatti ledere in maniera permanente l’apparato genitale maschile danneggiando il liquido seminale.

OCCHIO AL CALORE Gli spermatozoi sono molto sensibili al calore: un aumento della temperatura del testicolo può ridurre infatti la concentrazione di spermatozoi nel liquido seminale. Quindi fai attenzione se stai troppo seduto o se usi pantaloni troppo aderenti. Nella maggior parte dei casi, però non si tratta di un danno permanente.

Consulenza: Giulia Scaravelli, responsabile del Registro Nazionale Procreazione Medicalmente Assistita dell'Istituto Superiore di Sanità, www.iss.it/rpma/

Leggi i consigli per lei

Leggi anche gli speciali Rimanere incinta, Infertilità, Fecondazione assistita

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Prepararsi a una gravidanza