Home Famiglia Ambiente

Giornata Mondiale della Terra 2024: il tema è un pianeta senza plastica

di Francesca Capriati - 19.04.2024 - Scrivici

giornata-mondiale-della-terra
Fonte: shutterstock
Giornata Mondiale della Terra 2024: il tema è pianeta contro plastica. Gli eventi a Roma, Milano, Torino. Attività da fare alla scuola primaria e dell'infanzia

In questo articolo

Giornata Mondiale della Terra 2024

Da 54 anni il 22 aprile l'Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra, chiama all'azione un miliardo di persone in 193 Paesi in tutto il pianeta. Un evento internazionale che serve soprattutto a fermarci a riflettere sullo stato di salute del nostro pianeta e su cosa possiamo fare, anche nel nostro piccolo, per tutelarlo e proteggerlo. Cosa si può fare per la Giornata Mondiale della Terra insieme ai bambini? Ecco gli eventi più importanti in programma e le attività da proporre in classe in occasione della Giornata Mondiale della Terra 2024.

Perché si celebra la Giornata della Terra?

L'Earth Day è nato nel 1970 negli Stati Uniti, per volontà del senatore Gaylord Nelson: l'obiettivo era quello di sensibilizzare la popolazione ele istituzioni sull'emergenza ambientale e promuovere azioni concrete per la protezione del nostro pianeta. Quel giorno, oltre 20 milioni di americani scesero in strada per manifestare a favore dell'ambiente.

Da allora, la Giornata della Terra è diventata un movimento globale, coinvolgendo milioni di persone in tutto il mondo. Il suo obiettivo cambia al passo con tempi: promuovere la consapevolezza e l'azione per proteggere l'ambiente, affrontando le sfide ambientali come il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità, l'inquinamento e la deforestazione.

Giornata Mondiale della Terra 2024: qual è il tema?

A stabilire ogni anno il tema principale attraverso cui si snodano eventi, worshop e iniziative è EarthDay.org, l'organizzatore internazionale della Giornata della Terra. Per il 2024, il tema è "Planet VS. Plastics" (Pianeta contro Plastica) con lo scopo di chiedere a gran voce:

"una riduzione del 60% della produzione di plastica entro il 2040 e l'obiettivo finale di costruire un futuro senza plastica per le generazioni future".

Come?

  • Aumentando la consapevolezza diffusa sull'argomento rischio per la salute derivante dalla plastica,
  • eliminando gradualmente tutta la plastica monouso,
  • spingendo urgentemente per un forte trattato delle Nazioni Unite sull'inquinamento da plastica,
  • chiedendo la fine del fast fashion.

Bambini VS Plastica

Governi e ONG di tutto il mondo si riuniranno a Ottawa per continuare a negoziare i termini del Trattato globale sulla plastica delle Nazioni Unite proprio in occasione della Giornata della Terra del 2024 perché la plastica rappresenta un grave rischio per la salute della vita sulla Terra.

Giornata della Terra 2024: eventi a Torino

Sabato 20 aprile 2024 torna la Giornata della Terra di Torino: un evento gratuito, dalle 10 a mezzanotte, che prenderà vita ai Musei e Giardini Reali e in Piazza Castello con concerti, workshop, talk, attività immersive e food sostenibile per 15 ore di attività ed intrattenimento no-stop dedicate a climate change, salvaguardia ambientale ed inclusione sociale.

Non solo: dal 20 al 28 aprile è in programma la Planet Week: una settimana di attività e incontri nell'area del Comune di Torino, in vista del G7 Clima, Ambiente ed Energia, che si terrà dal 28 al 30 aprile alla Reggia di Venaria Reale.

Il programma sarà articolato in cinque principali aree tematiche, in linea con le priorità delle riunioni ministeriali: Economia Circolare, Energie Rinnovabili, Azione Climatica e Acqua.

Giornata della Terra 2024: eventi a Roma

Come ogni anno nella Capitale torna il Villaggio per la Terra (dal 18 al 21 aprile 2024): la manifestazione che coinvolge studenti e famiglie da tutta Italia e ospiterà più di 600 eventi, tutti gratuiti, organizzati da oltre 300 organizzazioni della società civile, delle istituzioni e federazioni sportive.

4 giornate tra ambiente, sport, spettacolo e cultura con un programma fitto di eventi, incontri, spettacoli e un villaggio dedicato ai più piccoli con laboratori ludici e didattici, tutti alla Terrazza del Pincio e al Galoppatoio di Villa Borghese.

Sempre a Roma, dal 18 al 20 aprile, alla Casa del Cinema e sulla Terrazza del Pincio, il Festival dell'Innovability, per celebrare la «Giornata mondiale della Creatività e dell'Innovazione»: un invito a tutti gli innovatori del Pianeta ad operare assieme per un futuro sostenibile.

ASviS organizzerà, inoltre, all'Auditorium Parco della musica di Roma una serie di laboratori pensati per scuole e bambine e bambini tra i cinque e i sette anni. Nel weekend del 20 e 21 aprile, alla vigilia della Giornata mondiale, i laboratori rivolti alle famiglie si concentreranno sull'impronta ecologica.

Il concerto per la Terra 2024

Nell'auditorium della Nuvola di Fuksas si terrà #OnePeopleOnePlanet, una maratona multimediale di sedici ore live che sarà trasmessa in diretta su RaiPlay il 22 aprile dalle 8 alle 24. Lo slogan di questa edizione è "Torna a battere il cuore per la Terra!" con la partecipazione di Luca Barbarossa, la sua social band ed altri artisti per il Concerto per la Terra.

Giornata della Terra 2024: eventi a Milano

Il 22 aprile, al Piccolo Teatro Strehler di Milano, si terrà un evento sul tema dell'inquinamento su iniziativa dei sindaci di Milano, Bologna, Torino, Venezia e Treviso.

Giornata Mondiale della Terra alla scuola primaria

Ecco alcune idee per attività e lavoretti da fare alla scuola elementare per vivere il 22 aprile in classe:

  • Laboratorio del riciclo: organizzare un laboratorio creativo dove i bambini possono imparare a riciclare materiali di uso comune per creare oggetti artistici e utili.
  • Giornata del verde: coinvolgere i bambini nella cura e nella creazione di un orto scolastico, insegnando loro l'importanza della coltivazione sostenibile e del rispetto per la natura.
  • Concorso di poster sul tema Planet VS Plastic.

Se siete in cerca di idee per attività da far fare ai bambini, date un'occhiata al sito di Maestra Mary. Una fonte inesauribile di idee e tutorial per schede didattiche, attestati, disegni, segnalibri, coccarde, cartelli, bandierine, cornicette, copertine, poesie, filastrocche, lavoretti, attività, racconti e la storia della Giornata della Terra. Qui il suo speciale.

Giornata della Terra 2024: scuola dell'infanzia

Anche nella scuola dell'infanzia è possibile promuovere la consapevolezza ambientale in modo divertente e coinvolgente, in base alla tenera età dei bambini. Qualche idea?

  • Perché non organizzare una caccia al tesoro all'aperto? I bambini devono trovare e raccogliere oggetti naturali come foglie, fiori e pietre, potremo così sensibilizzarli alla bellezza e alla diversità della natura
  • Laboratorio di giardinaggio: è il momento giusto per creare un piccolo orto scolastico, con la semina di piccoli ortaggi o piante ornamentali
  • Racconti della natura: leggiamo storie e racconti che promuovono la consapevolezza ambientale e l'amore per la natura, stimolando la fantasia e la sensibilità dei bambini verso l'ambiente che li circonda. Perfette anche le filastrocche, come quella di Mimmo Mollica.

Anche per i bimbi più piccoli possiamo cercare idee e spunti in Rete. Sul sito di Fantavolando, ad esempio, troviamo tantissime risorse e idee per attività da proporre in classe, lavoretti e schede didattiche per la Giornata della Terra.

Earth Day 2024: la «Filastrocca della Terra» di Mimmo Mòllica

Se questa Terra dà buoni frutti,

se dà lavoro e buon cibo a tutti,

perché sfruttarla e trattare male

l'uomo, le piante e l'animale?

L'acqua ed il vento, l'aria ed il mare,

il fuoco che accende il tuo focolare?

Fuoco che scalda col suo calore,

fuoco che è luce, caldo e vapore.

Terra che è madre, gioia infinita,

acqua che è fiume, ricchezza e vita,

aria che è fonte d'ogni respiro,

Terra che è patria d'ogni sospiro.

Terra che è storia, arte e cultura,

Terra, armonia della natura.

Noi, responsabili del nostro ambiente,

siam gli abitanti, siamo la gente.

Siamo gli artefici dell'esistenza,

come potremmo mai fare senza

di ciò che dona madre natura?

Perciò, perché non averne cura?

Mimmo Mòllica

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli