giardinaggio

Il giardinaggio per i bambini è una importante lezione di vita

Di Sara Sirtori
giardinaggio
19 giugno 2020
Coinvolgere i bambini nel giardinaggio è un grande insegnamento: vedere come le piante crescono e capire semplicemente che il cibo viene dalla terra sarà per loro una lezione di vita importantissima.

 

Il giardinaggio trasmette importanti valori

 

Il giardinaggio è un ottimo modo per insegnare ai bambini la responsabilità. I bambini imparano che solo prendendosi cura dei loro semi ogni giorno, questi potranno crescere e diventare piante sane. Questo importante incarico li fa sentire più "grandi" e li responsabilizza.
Se avete un giardino, un piccolo orto o un terrazzo, potrete offrire ai piccoli una meravigliosa opportunità di giocare, ma anche di imparare il rispetto per l'ambiente e di crescere.


Ecco come il giardinaggio può trasmettere ai bambini il senso di responsabilità, la gentilezza e tanti altri valori.

 

1. Pazienza

 

Perché serve ai bambini

La pazienza è una dote con cui molti bambini si devono scontrare: aiuta a mantenere la calma in situazioni stressanti, il che è importnate una buona salute mentale. "Per la maggior parte dei bambini, esiste solo il momento" afferma lo psichiatra David Scott May di Mill Valley, California. "La vita è invece una miscela di gratificazioni estemporanee e dilazionate nel tempo, e dunque i bambini possono trarre beneficio prendendo consapevolezza di entrambe le cose".

 

Cosa ci insegna

Le cose migliori arrivano alla fine di una stagione di crescita, come la frutta saporita o i fiori più belli, ma i bambini devono saper aspettare. Per esempio, un seme di carota può impiegare dai 70 agli 80 giorni per crescere.

 

Come coltivarla

La pazienza è un'arte che potete insegnare ai bambini. Per esempio potete introdurre alcuni esempi di fioritura rapida come i girasoli e i nasturzi, che germogliano in circa 7/10 giorni; al contrario, la rucola può essere pronta da mangiare in soli 5/7 giorni. Per piante a crescita più lenta, i bambini possono creare un diario di giardinaggio per raccontare il progresso della loro semina, con l'aggiunta di disegni e foto. 

 

2. Consapevolezza

 

Perché serve ai bambini

Praticare la consapevolezza aiuta moltissimo ad alleviare lo stress, anche nei bambini. "Quando i bambini realizzano che quello che accade "sul momento" li coinvolge direttamente, diventano più consapevoli", spiega la terapista infantile Jennifer Couture di Kentfield, California. "Questo aiuta a rafforzare qualità come empatia, gentilezza, riconoscenza e generosità".

 

Cosa ci insegna

Lavorare in giardino coinvolge i bambini con i vari suoni, odori e osservazioni. Le attività che aiutano i bambini a concentrarsi su tutti questi aspetti possono infondere in loro calma. Quando i bambini sono consapevoli di quello che pensano e osservano, "realizzano di avere il potere di controllare i loro sentimenti e pensieri più grandi", spiega Couture.

 

Come coltivarla

Fate svolgere ai bambini un compito di routine come innaffiare o scavare. Impegnarsi in esperienze con tanti diversi stimoli sensoriali (la percezione e l'odore della terra, il suono e la vista dell'acqua) li aiuta a concentrarsi sull'azione che stanno svolgendo, suscitando in loro un senso di calma.  

 

3. Gentilezza

 

Perché serve ai bambini

I bambini che sanno essere d'aiuto in genere ottengono a scuola voti migliori e potranno costruire carriere di maggiore successo. E la gentilezza aiuta i bambini a sviluppare l'empatia – sia verso gli altri sia verso sé stessi. "Essere gentili aiuta i bambini a sviluppare relazioni positive", afferma la psicologa Christine Curtin di Mill Valley, California. "Può anche aiutare a controllare sensazioni di ansia e depressione".

 

Cosa ci insegna

Quando i bambini scoprono che un giardino è pieno di piante, che sono esseri viventi ed hanno bisogno d'aiuto per sopravvivere, possono sviluppare un senso di cura e premura.

 

Come coltivarla

Pensate a modi "gentili" per mantenere un giardino in salute.  Potete far coltivare ai bambini piante di sostegno come timo e tanaceto, che tengono lontani fastidiosi insetti come afidi e mosche bianche. Potete anche aiutarli a liberare benefiche coccinelle che mangiano gli afidi su alcune piante.

 

4. Responsabilità

 

Perché serve ai bambini

I bambini che si sentono più responsabili spesso si percepiscono più sicuri di sé. Inoltre, imparare ad assumersi la responsabilità delle proprie scelte insegna ai bambini come discernere tra bene e male. "Insegnare la responsabilità aiuta i bambini a sviluppare capacità di pensiero critico" dice la psichiatra infantile e adolescenziale Tracy Asamoah di Austin, Texas. "Inoltre, imparano a contribuire al bene comune".

 

Cosa ci insegna

Prendersi cura di un giardino, anche un piccolo vaso da davanzale, è un'attività che necessita di un impegno costante e di continuo monitoraggio.

 

Come coltivarla

Incaricate i bambini di prendersi cura di un vaso o di un angolo del giardino, dei quali saranno responsabili. Provate a "tematizzare" la porzione di giardino assegnata: per esempio, una zona contenente erbe aromatiche e verdure utili per fare la pizza.

 

5. Autostima

 

Perché serve ai bambini

I bambini con maggiore autostima sono più propensi a sperimentare cose nuove e imparare dagli errori. "Sono più inclini a raggiungere i loro obiettivi nonostante le sconfitte", dice la psicoterapeuta Laurie Javier di San Rafael, California. "Sono anche molto più rispettosi di se stessi e degli altri".

 

Cosa ci insegna

Il giardinaggio dona ai bambini un senso di realizzazione, dopo che hanno osservato le loro piante crescere e da semi trasformarsi in cibo o fiori. E osservare come una pianta fiorisce mentre un'altra non lo fa, aiuta i bambini ad apprendere anche dai propri errori.

 

Come coltivarla

Per incrementare l'autostima, scegliete attività che forniscano un risultato veloce come diserbare o potare i fiori. Un'altra idea è quella di far sì che i bambini piantino e si prendano cura di un piccolo albero da frutto, che ricorderà loro dell'obiettivo raggiunto.

Fonte

 

National Geographic

Domande e risposte
Cosa si può coltivare con i bambini se si ha poco spazio?
Le piante dai piccoli frutti come le fragole non necessitano di un grande orto: anche un vaso capiente potrà andar bene e i bambini saranno soddisfatti nel veder crescere in poco tempo questi deliziosi frutti!    
Come creare un orto con il riciclo creativo?
Grazie al riciclo creativo, potete creare un mini-giardino da realizzare sul balcone o in cucina: vi bastano semplici barattoli di vetro in cui piantare ad esempio le piantine aromatiche.