Dal web

Beau e Theo, i due "cuccioli" che dormono insieme

cucciolo-e-bambino-3
24 Marzo 2014
Il bimbo si chiama Beau, il cane Theo. E sono due amici inseparabili. Mamma Jessica ha condiviso sul suo profilo Instagram le loro foto mentre fanno la nanna insieme. Le immagini hanno fatto il giro del mondo grazie al web.
Facebook Twitter Google Plus More

Dalla California a New York. Per poi tornare ancora in California. Jessica è dentista e mamma di tre bambini. Dopo essere tornata sulla West Coast americana, insieme a tutta la famiglia ha deciso di realizzare il sogno dei suoi bimbi: avere un cucciolo. E' iniziato così il giro dei vari canili della zona, fino all'amore a prima vista con Theo, che ha conquistato il cuore di tutti. (LEGGI ANCHE: COME SCEGLIERE IL CANE DI CASA)

I due cuccioli di casa, Beau e Theo hanno fatto da subito coppia fissa, nel gioco, ma soprattutto mentre fanno la nanna. Come scrive Jessica sul suo blog: "Speravamo di trovare un cane gentile e coccoloso, energetico e giocherellone. Theo ha di sicuro superato tutte le nostre aspettative. E il legame che ha creato con Beau è la cosa più stupefacente e stupenda alla quale abbia mai assistito".

A novembre dell'anno scorso mamma Jessica ha iniziato a condividere le foto di Beau e Theo mentre sognanti fanno la nanna insieme. Ed è stato subito un gran successo. Le immagini hanno conquistato il web grazie alla solo dolcezza. E il profilo Instragram della mamma californiana in pochi mesi ha già oltre 400.000 followers.

Il profilo Instagram di mamma Jessica

Il blog di Jessica con le foto di Beau e Theo

Articoli correlati:

Puoi trovare tanti articoli sui cani e gli animali domestici su Pets&the city

La storia da mammenellarete: bimba e gatto, amici per la pelle

Una volta scherzando un annetto fa le ho detto :”Sonia, noi dobbiamo mandar via il gatto”. E lei: “Mamma, ma io come faccio senza lui?”. Non ho mai pensato che la piccola corresse qualche pericolo con lui per casa, avevo la sensazione, che l’avesse “adottata” già quando era nel pancione e lui ci si accoccolava sopra.

Leggi la storia di mamma Lisa