Home Famiglia Animali domestici

Covid, animali domestici e umore: ecco come ci aiutano

di Luisa Perego - 04.12.2020 - Scrivici

famiglia-animali-domestici
Fonte: shutterstock
Perdita del lavoro, isolamento sociale, distanziamento, stare chiusi in casa: a venire in aiuto delle famiglie sono arrivati gli animali domestici. Ecco perché i nostri compagni pelosi ci hanno salvato.

Isolamento sociale, perdita del lavoro: dall'inizio del 2020 il Covid-19 ci ha cambiato la vita e questi sono stati alcuni degli aspetti distintivi. Il coronavirus non ha solo contagiato milioni di persone, lasciando un crescente numero di morti, ma ha anche negato agli esseri umani il senso più elementare - il tatto.

In assenza di contatti da uomo a uomo e a un isolamento sempre più diffuso, in milioni di famiglie in tutto il mondo gli animali domestici sono stati importantissimi, fornendo il tanto necessario conforto e contatto attraverso coccole, pacche e una costante presenza fisica.

Il ruolo salvavita per le famiglie degli animali domestici

Un nuovo studio pubblicato dai ricercatori dell'Università del South Australia ha esaminato il ruolo salvavita che gli animali domestici hanno svolto nel 2020 e il motivo per cui i governi dovrebbero sedersi e prenderne atto.

Il documento del Journal of Behavioural Economics for Policy (JBEP) sottolinea come gli animali domestici abbiano un ruolo cruciale da svolgere in un'era in cui il contatto umano può mettere in pericolo la vita.

L'importanza del contatto fisico

L'autrice principale della ricerca, la dott.ssa Janette Young, sostiene che il contatto fisico è un senso che è stato dato per scontato - anche se trascurato - fino a quando il Covid-19 non ha cambiato radicalmente le nostre vite all'inizio di quest'anno.

"E' stato enorme l'impatto della privazione e della limitazione del tatto nelle nostre vite quest'anno", dice la dottoressa Young.

"A riempire il vuoto della solitudine e a fare da cuscinetto contro lo stress, ci hanno pensato gli animali domestici dei rifugi di animali che sono stati adottati in questo periodo di isolamento. A livello globale c'è stata un'impennata. Anche gli allevatori sono stati inondati, con richieste di cuccioli che hanno quadruplicato alcune liste d'attesa".

Spesa a livelli record per gli animali domestici

La spesa per gli animali domestici ha già raggiunto livelli record, raggiungendo i 13 miliardi di dollari in Australia e circa 260 miliardi di dollari a livello globale nel 2020. Una cifra destinata ad aumentare.

Animali domestici: i benefici per la famiglia

Si stima che più della metà della popolazione globale condivida la propria vita con uno o più animali domestici. I benefici per la salute sono stati ampiamente segnalati, ma esistono pochi dati sui benefici specifici che gli animali domestici apportano agli esseri umani in termini di contatto.

"Gli animali domestici sembrano essere particolarmente importanti quando le persone sono socialmente isolate o escluse, fornendo conforto, compagnia e senso di autostima", dice il dottor Young.

"Il tatto è un senso poco studiato, ma le prove esistenti indicano che è fondamentale per la crescita, lo sviluppo e la salute, oltre a ridurre i livelli di cortisolo, l'ormone dello stress, nel corpo. Si pensa anche che il tatto possa essere particolarmente importante per le persone anziane, poiché gli altri sensi diminuiscono".

Nelle interviste effettuate a 32 persone, più del 90% ha detto di toccare il proprio animale domestico sia per conforto che per rilassarsi, tralasciando il fatto che gli stessi animali domestici ne abbiamo bisogno. 

Sono stati citati esempi di cani e gatti che si strusciano sui loro proprietari quando questi ultimi sono angosciati, tristi o traumatizzati.

Molte persone hanno fatto riferimento alla capacità innata degli animali domestici di "sapere" quando le loro controparti umane non si sentivano bene e di volersi avvicinare fisicamente a loro.

Anche agli animali domestici piace essere toccati

"Il feedback che abbiamo ricevuto è che gli animali domestici stessi sembrano trarre piacere dall'interazione tattile tanto quanto gli umani", dice il dottor Young.

Non solo cani e gatti. Gli intervistati hanno menzionato uccelli, pecore, cavalli e persino rettili.

"Gli animali, come le persone, vivono, respirano, hanno interessi, stili e preferenze individuali. Anche se culturalmente gli animali non sono visti come 'umani', sono comunque visti come individui con simpatie e antipatie. Nell'era del Covid-19, dell'allontanamento sociale, dell'isolamento improvviso e dello sconvolgimento della società, i nostri animali domestici possono essere gli unici esseri viventi che molte persone sono in grado di toccare e da cui trarre conforto. "Gli esseri umani hanno un bisogno innato di connettersi con gli altri, ma in assenza del contatto umano, gli animali domestici contribuiscono a riempire questo vuoto. Devono essere considerati da un punto di vista politico, quindi, per aiutare a mitigare alcuni dei fattori di stress mentale e fisico che le persone stanno vivendo in questo periodo".

Un aiuto per le persone anziane

Il dottor Young dice inoltre che gli ospedali, gli ospizi e le strutture di cura per anziani dovrebbero incoraggiare i contatti tra animali domestici e i residenti.

I benefici per una famiglia ad avere un animale domestico in casa

I benefici ad avere un gatto in casa

Passiamo ora ai gatti e ai benefici che si possono avere in famiglia ad averne uno:

  • rinforza il sistema immunitario,
  • il bambino impara a prendersi cura degli altri,
  • riduce lo stress e migliora l'apprendimento,
  • fornisce supporto affettivo nei momenti tristi,
  • diminuisce il rischio di allergie,
  • rinforza i legami in famiglia,
  • aiuta i bimbi con l'autismo.

I benefici ad avere un cane in casa

Meno malanni e stress, più felicità, apprendimento e competenze sociali ed emotive: sono alcuni dei benefici per i bambini ad avere un cane tra le mura domestiche.

  • si gioca e ci si muove di più,
  • più intelligenza emotiva,
  • migliora l'apprendimento,
  • relazioni migliori,
  • più tranquillità e meno stress,
  • protegge dalle malattie,
  • aiuta a difendersi dalle allergie,
  • un aiuto per i bimbi autistici.

Aggiornato il 02.12.2020

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli