Home Famiglia Animali domestici

Paura degli animali, come superarla

di Sara De Giorgi - 23.11.2020 - Scrivici

paura-del-cane
Fonte: Shutterstock
Perché alcuni bambini sono terrorizzati dagli animali? Come aiutarli a superare questa paura? I consigli per la gestione delle emozioni dei bimbi.

Quale genitore non ha sentito pronunciare dal proprio bambino, almeno una volta, le parole: "Ho paura"? Si tratta di una situazione che mamme e papà cercano cercano di arginare come possono quando si presenta. Infatti le paure sono una 'normale' tappa del processo di crescita: non a caso, compaiono nei periodi più cruciali, in genere tra i due-tre anni e tra i cinque-sette anni (e a volte anche dopo).

Nel libro E Le Mie Paure Volano Via (Amazon), scritto dalle psicologhe argentine Vanesa e Patricia Rojas, con illustrazioni di Maria Lavezzi, vengono narrate quattro storie sulle paure più frequenti nei bambini tra i sei e i dieci anni (tra cui la paura degli animali, la paura del fallimento scolastico, la paura dell'esclusione dal gruppo sociale, la paura della separazione dai genitori) ed è presente una guida per adulti con attività ludiche e suggerimenti utili per una migliore gestione delle emozioni dei bimbi e per una maggiore serenità.

In questo articolo abbiamo scelto di indagare la paura degli animali, che è abbastanza comune nei bambini. Ecco alcune riflessioni e vari consigli di Vanesa e Patricia Rojas, intervistate per i lettori di Nostrofiglio.it, per aiutare i più piccoli a emanciparsi dal terrore degli animali, godendo così dei benefici della presenza di un animale domestico oppure della fauna e della natura in generale.

In questo articolo

Perché i bambini a volte hanno paura degli animali?

Secondo le sorelle Rojas la paura degli animali è una paura molto ricorrente durante l'età evolutiva, compare tra i due ed i tre anni, e ha diverse origini.

"Spesso al bambino vengono trasmesse paure dall'ambiente circostante e da alcuni genitori, che li accudiscono in modo iperprotettivo e che, involontariamente, rinforzano la paura del bambino verso gli animali. Ci sono papà e mamme che tendono a ripetere ai più piccoli frasi quali Non toccare i cani perché ti possono mordere oppure Stai attento perché i gatti ti graffiano.

In questo caso il bambino impara dai genitori ad evitare determinati animali e da ciò nasce la paura. Altre volte, la paura degli animali può essere associata ad un evento traumatico come, ad esempio, il morso di un cane in passato.

Gli adulti sono i migliori maestri: sono loro a poter insegnare meglio di chiunque altro ai bambini a regolare le emozioni, è quindi importante che siano consapevoli sia delle paure dei loro figli che delle proprie".

Bambini, quali sono gli animali più temuti

"La paura degli animali è 'normale' soprattutto quando il bambino non è abituato alla loro presenza. La paura è superata dal piccolo con il passare del tempo, quando, nel corso della crescita, prende sempre più confidenza con vari animali.

In generale, gli animali che più spaventano i bambini sono:

  • uccelli,
  • insetti,
  • gatti,
  • cani
  • e animali esotici (come i serpenti).

Perché questa paura?

La paura dei cani e dei gatti è legata al timore di essere morsi o aggrediti, la paura degli uccelli invece è connessa alla preoccupazione di essere attaccati da qualcosa di imprevedibile. Infine, la paura degli insetti e degli animali esotici spesso è associata alla paura dell'ignoto e dello sconosciuto".

Come gestire questa paura?

"Il ruolo del genitore è importantissimo affinché il bambino possa superare le paure. Ecco i modi migliori per aiutare i più piccoli a non temere più gli animali:

  1. Cercate di capire che cosa dell'animale spaventa il bambino, ascoltandolo con empatia e comprensione, rispettando la sua paura senza minimizzare o criticare;
  2. Abituate gradualmente vostro figlio alla presenza dell'animale, senza obbligarlo ad accarezzarlo o ad andare vicino;
  3. Spiegategli le caratteristiche dell'animale e insegnategli come rapportarsi con lui, rinforzando positivamente ogni progresso".

Attività per aiutare i bambini a superare la paura degli animali

"Tenendo presente caratteristiche, preferenze e difficoltà del bambino, un altro modo efficace per vincere la paura degli animali, in modo creativo e divertente, è svolgere insieme attività che comprendono il disegno, la musica, la scrittura, il gioco e i lavori manuali. La finalità è rendere il bambino più fiducioso e sicuro. Inoltre, queste attività permettono al piccolo di esprimere quello che sente. Ecco quali sono.

  1. Proponete al bambino di realizzare dei disegni che rappresentino degli animali e poi di disegnare nello stesso foglio se stesso come un supereroe che non teme nulla.
  2. Fatelo giocare con pupazzi che hanno forma di animali, creando uno scenario dove il bambino possa teatralizzare le sue paure.
  3. Leggete insieme favole e storie di bambini che hanno superato la paura degli animali.
  4. Cantate insieme una canzone o una filastrocca che riguardi il rapporto con gli animali: questo può essere un altro elemento utile per superare la paura".

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli