Home Famiglia

Assicurazione bambini: perché farla

di Penelope Greco - 15.02.2021 - Scrivici

assicurazione-bambino
Fonte: Shutterstock
Assicurazione bambini, cosa include e perché farla: da quella per la salute, a quella contro i danni causati, senza dimenticare il futuro economico

I bambini sono il nostro futuro. Ogni genitore cerca di dare il meglio al proprio figlio: lo studio, il lavoro, la tranquillità in famiglia, ma è meglio pensare ad una sicurezza anche per quanto riguarda la protezione in altri campi. L'assicurazione bambini può occuparsi della salute, di danni causati a terzi, del futuro economico. Andiamo a scoprire nel dettaglio a cosa servono le assicurazioni e quando farle.

In questo articolo

Assicurazione bambini: salute

Pensare ad protezione per la salute del bambino, dalla nascita al suo primo motorino, può fare in modo che i genitori siano più tranquilli. In questo modo si potrà scegliere la struttura sanitaria pubblica o privata a cui affidare il bambino per garantirgli le migliori cure saltando le liste d'attesa. Per chiarire ogni dubbio sulla salute del bambino e curarlo al meglio, alcune assicurazioni offrono le competenze di un pediatra disponibile 7 giorni su 7, 24 ore su 24. I servizi di assistenza offerti variano da un contratto all'altro a seconda delle clausole contenute, dell'importo dei contributi versati alla compagnia assicurativa e dai versamenti garantiti dalla stessa. Puoi assicurare bambini o ragazzi a partire dai 3 mesi fino ai 15 anni di età. Con una polizza puoi contare su un sostegno economico in caso di infortuni o malattie, in caso di ricovero, fratture, lesioni dentarie, interventi chirurgici o anche di malattie importanti che possono riguardare l'infanzia. L'indennizzo può essere giornaliero o forfettario.

Oltre a offrire un aiuto economico, alcune assicurazioni infortuni e malattia garantiscono anche un sostegno concreto alla tua famiglia in caso di incidenti o malattie. Per esempio possono includere ore di aiuto con baby-sitter a domicilio, di assistenza infermieristica e di terapia fisioterapica a domicilio. Quando un bambino o un ragazzo in età scolare si fa male o si ammala può capitare che si assenti per alcuni giorni da scuola. Una buona polizza vita prevede anche servizi per aiutare tuo figlio durante la convalescenza. La compagnia assicurativa può garantire il supporto allo studio con un insegnante a domicilio, per non rimanere indietro nel programma scolastico. 

Assicurazione bambini: danni a terzi

I danni causati da bambini sono più frequenti di quanto si possa pensare e possono rappresentare un rischio concreto per la sicurezza economica della famiglia. Eppure, non tutti hanno ancora una piena comprensione di questi rischi e dell'importanza di tutelarsi dai danni provocati dai propri figli. Le situazioni in cui questi eventi possono verificarsi sono tante e appartengono spesso alla nostra quotidianità: la scuola, i giochi, lo sport, i viaggi o gli spostamenti in città; ognuna di queste attività può essere potenzialmente fonte di pericoli. Tuo figlio sta imparando ad andare in bici? Potrebbe investire qualcuno, anche solo il cane del vicino! Pratica uno sport? Potrebbe far male involontariamente ad un compagno. La polizza prevede una copertura assicurativa completa dai danni causati a terzi da tutti i componenti della famiglia, compresi i collaboratori e gli animali domestici. Le tutele di base comprendono il risarcimento delle lesioni personali o dei danni alle proprietà altrui.

Assicurazione bambini: risparmio

Quando nasce un bambino comincia fin da subito a ricevere regali, anche in denaro. Dopo qualche gioco, soprattutto nonni e zii cominciano a regalare anche soldi per il futuro del piccolo. Cosa farne? Se il tuo desiderio è che quest'ultimo frequenti l'università, è giusto iniziare a pensare a un piano di risparmio che gli consenta di proseguire gli studi dopo il diploma. Con un modulo di risparmio si costituisce così un capitale iniziale per la vita adulta di tuo figlio. Gli esperti in materia di investimenti investono i premi di risparmio in fondi di prim'ordine, grazie a cui beneficerà di interessanti opportunità di rendimento. Si può scegliere tra: prestazione garantita, rischio controllato o focalizzato sul rendimento. 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli