Home Famiglia Bonus

Bonus genitori separati da 800 euro: le novità

di Francesca Capriati - 02.12.2021 - Scrivici

bonus-genitori-separati
Fonte: shutterstock
Bonus genitori separati: novità sul bonus mantenimento figli da 800 euro che entra nel decreto fiscale. In cosa consiste e chi può averlo

Bonus genitori separati

E' entrato nel decreto fiscale approvato poche ore fa dalle commissioni Finanze e Lavoro e che verrà discusso in Aula mercoledì prossimo, il bonus per genitori separati da 800 euro. Vediamo in cosa consiste e chi potrà richiederlo.

In questo articolo

Bonus mantenimento figli

L'emendamento della Lega che chiedeva l'istituzione di un fondo per genitori separati prevede l'erogazione di un contributo pari a 800 euro al mese per genitori separati o divorziati che si trovano in una condizione di difficoltà economica a causa dell'emergenza COVID. In altre parole il bonus genitori separati servirà a pagare le spese di mantenimento dei figli in caso di difficoltà economiche.

Finanziato con 10 milioni di euro per il 2021, il bonus consiste in un assegno dell'importo massimo di 800 euro che potrà essere richiesto dai genitori lavoratori che, a causa della pandemia di COVID, hanno cessato, sospeso o ridotto la propria attività lavorativa e quindi sono impossibilitati a versare l'assegno di mantenimento per i figli.

Chi può richiederlo?

A poter fare la domanda per il Bonus sarà il genitore separato o divorziato che vive da solo e non riesce a pagare l'assegno di mantenimento per i figli all'ex-coniuge con cui vivono i minori. La somma ricevuta potrà essere di 800 euro al massimo che coprirà completamente o in parte l'assegno di mantenimento. L'importo verrà stabilito sulla base della situazione reddituale degli ex-coniugi.

Attenzione perché i fondi coprono solo il mantenimento dei figli e non quello dell'ex coniuge.

Quando sarà in vigore il Bonus genitori separati?

La misura era già stata introdotta dal decreto Sostegni ma poi si era bloccata a causa della mancanza di un decreto attuativo. Ora viene riproposto nel decreto fiscale e sarà il ministero competente a emanare, nel corso dei prossimi 60 giorni, il decreto attuativo dell'assegno da 800 euro per i genitori separati. A partire da quel momento sapremo anche le modalità con cui poter presentare le domande.

La nuova misura per le famiglie andrà ad affiancarsi all'assegno unico universale in arrivo nel 2022.

Bonus genitori separati Regione Lombardia

Da alcuni anni la Regione Lombardia promuove una misura finalizzata al sostegno abitativo per genitori separati o divorziati che si trovano in condizioni di difficoltà economiche. Il bando per accedere al contributo è stato prorogato fino al 31 dicembre 2021 e tramite la domanda, a causa delle difficoltà sociali ed economiche causate dall'emergenza Covid-19, il genitore potrà chiedere l'erogazione della misura per due annualità.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli