Home Famiglia Casa

Come costruire una torre montessoriana

di Sara De Giorgi - 31.05.2021 - Scrivici

torre-montessoriana
Fonte: Shutterstock
Per rendere gradualmente indipendente il bambino, è consigliabile costruire una torre montessoriana, ossia una scaletta recintata che permette al piccolo di svolgere le attività degli adulti alla loro altezza.

Come rendere gradualmente indipendente il bambino? È possibile costruire per lui una torre montessoriana. Ma di cosa si tratta? 

Secondo il metodo Montessori per i bambini è utile imparare l'autonomia imitando mamma e papà nei lavoretti quotidiani. La torre montessoriana è una scaletta molto particolare, che impedisce al bambino di cadere e che gli consente di imitare e di sperimentare le attività pratiche degli adulti in sicurezza.

Scopriamo come è possibile realizzare una torre montessoriana. 

In questo articolo

Torre montessoriana, cos'è

La torre montessoriana (in inglese learning tower) è una scaletta particolare che possiede, all'estremità superiore, una ringhiera che impedisce al bambino di cadere e che gli consente di muoversi in autonomia, all'altezza del lavandino o del rubinetto.

Deve essere leggera e il materiale di cui è fatta dovrebbe essere legno, in modo che il piccolo possa spostarla da solo.

Con la torre montessoriana il bambino può svolgere più facilmente varie attività quotidiane insieme agli adulti: può lavarsi le mani e i denti alla stessa altezza di mamma e papà, aiutare a preparare un dolce o a tagliare le verdure o il pane in pezzetti, ecc.

La torre può essere utilizzata già dai 18 mesi in su

Occorre che sia sempre usata con la sorveglianza di un adulto.

Torre montessoriana, come si costruisce

La torre montessoriana può essere acquistata presso vari negozi o su Internet, ma è anche possibile realizzarne da soli una in legno. Non è difficile, soprattutto per chi ama il fai-da-te. 

Ecco, dunque, i vari passaggi per costruire una vera e propria torre montessoriana in legno. 

  1. Innanzitutto, procuratevi una scaletta di legno naturale. Molte di queste si trovano in commercio e hanno due "gradini".
  2. Successivamente, acquistate in un negozio specializzato un listello di legno a forma di quadrato: deve essere lungo 3 metri e largo 5 centimetri. Poi procuratevi una sega e ricavate dal listello quattro pezzi, con una lunghezza di circa 40 centimetri l'uno. Non buttate il legno che resta, perché sarà utile in seguito.
  3. Procuratevi viti da legno e un trapano. Assemblate i quattro listelli in altezza, realizzando una "gabbia" con lunghezza e larghezza identiche a quelle del gradino superiore della scaletta. Collegate i listelli tra loro adoperando il legno che resta del listello quadrato iniziale.
  4. A questo punto montate la "gabbia" formata dai quattro listelli di legno sulla scaletta, fissando con le viti.
  5. Fissate, con ulteriori viti, un altro listello (ancora meglio se è di forma arrotondata) sull'estremità superiore di uno dei quattro listelli della gabbia, in modo da realizzare la "protezione anticaduta". A questo punto, la vostra torre montessoriana è pronta!

Torre montessoriana, i benefici

La torre montessoriana consente al bambino di sperimentare le attività pratiche degli adulti in sicurezza e, dunque, di acquisire gradualmente autonomia

Non solo: la torre montessoriana è utile anche per sviluppare la manualità, la motricità fine e per migliorare le capacità cognitive del piccolo.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli