Home Famiglia Casa

Come smacchiare i vestiti dei bambini

di Penelope Greco - 08.03.2021 - Scrivici

come-smacchiare-i-vestiti-dei-bambini
Fonte: Shutterstock
I bambini si sporcano tantissimo, tutti i giorni, a qualsiasi età. Come smacchiare i vestiti dei bambini? La nostra guida

I bambini si sporcando sempre, a qualsiasi età. Appena nati cominciano con pannolini e body da cambiare più volte al giorno, poi i primi biscotti, frutta e pappe. Quando arriva la volta del gelato, con il cono che cola fino al polso, le mamme sanno che, oltre a dover mettere i vestiti in lavatrice, anche il bambino avrà bisogno di una bella doccia!

Ma il bello di essere bambini è anche quello di potersi sporcare giocando a calcio, correndo al parco, cadendo dalla bicicletta e andare alla scoperta del mondo. Inutile pensare "Non gli faccio indossare quel bel vestito perché se no lo sporca subito". Il vestito si lava e la macchia andrà via. Voi invece vi ricordere la sua faccia sorridente!

Ecco quindi come smacchiare i vestiti dei bambini senza pensieri.

Come smacchiare i vestiti dei bambini: la guida

Erba

Dopo un duro allenamento di calcio, le macchie d'erba lasceranno sicuramente il segno. Per risultati rapidi, strofina un detersivo liquido per bucato con enzimi sulla macchia e lascialo agire per cinque minuti. Quindi, lava con acqua calda e candeggina.

Adesivi

Gli adesivi sono divertenti, ma non quando sono attaccati in tutta la casa. Se il tuo bambino ha deciso di decorare le tue finestre, inizia coprendo l'adesivo con un olio leggero e lascialo aderire per tutta la notte. La mattina dopo, solleva un angolo ed estrai lentamente l'adesivo. Se non hai olio, prova a bagnare l'adesivo con una spugna calda e umida.

Linfa

Quando giochi all'aperto in una giornata estiva, i vestiti del tuo giovane esploratore potrebbero finire coperti da questa sostanza appiccicosa. Dopo aver pretrattato con uno smacchiatore, vai di prelavaggio, lava in acqua calda e poi candeggina sicura per il capo. 

Pastelli

È bellissimo colorare, magari seduti per terra al parco con quei grandi pastelli. Se però, oltre a colorare per terra, il tuo bambino ha dato un tocco di arcobaleno anche ai vestiti, posiziona la macchia tra i fogli di carta assorbente, quindi premi con un ferro caldo, sostituendo spesso la carta assorbente. Pretratta il tessuto, tampona il segno e lascia asciugare. Se rimane del colore dopo un primo lavaggio con candeggina, risciacqua il capo usando candeggina a base di cloro, purché sia sicuro per il tessuto. Per rimuovere il pastello dal muro, prova a utilizzare un solvente per lavaggio a secco su un asciugamano di spugna per rimuovere in modo sicuro i segni da quasi tutte le superfici.

Cioccolato

Il cioccolato è un dolce super amato dai bambini, ma può anche essere l'incubo per una mamma. Usa un cucchiaio per rimuovere il cioccolato in eccesso, quindi massaggia il detersivo liquido per bucato sulla macchia con le dita. Dopo averlo lasciato agire per cinque minuti, lava con cloro o candeggina per tutti i tessuti, se è sicuro per il capo.

Fango

Mentre i bambini potrebbero amare sguazzare nelle pozzanghere in una giornata piovosa, il fango può aver lasciato delle bellissime macchie sui vestiti. Per una facile pulizia, attendere che il fango si asciughi e spazzolare via il più possibile. Quindi pretrattare semplicemente con uno smacchiatore, poi prelavaggio e infine lavare come al solito.

Colla vinilica

Se il tuo bambino fa colare della colla vinilica sui suoi vestiti durante le lezioni di arte, non preoccuparti! Dopo aver raschiato via la colla in eccesso, pretratta il tessuto con uno smacchiatore, poi vai di prelavaggio e lava con l'acqua calda consentita dall'etichetta del capo.

Succo di frutta

Con il succo di frutta che fuoriuesce dalla cannuccia durante la merenda, le macchie colorate possono non andare via. Dopo aver immerso il tessuto in acqua fredda per 30 minuti, spugna dell'aceto bianco sulla macchia rimanente. Lascia riposare almeno 30 minuti, quindi lava il capo come al solito.

Ketchup

Se il ketchup scivola via dall'hamburger di tuo figlio e sulla sua maglietta, inizia tirando via con cura ogni eccesso. Dall'interno dell'indumento, sciacquare la macchia con acqua fredda. Quindi applicare un detersivo liquido sulla parte anteriore della macchia e tamponare con uno spazzolino da denti pulito il punto in cui si trova la macchia. Dopo il risciacquo, spugna la macchia con aceto bianco e risciacqua nuovamente. Ripeti la pressatura e tampona l'aceto bianco fino a rimuovere il più possibile la macchia. Quindi, lava con la candeggina.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli