Home Famiglia Casa

Pulizie di primavera: come farsi aiutare dai più piccoli

di Penelope Greco - 14.04.2021 - Scrivici

pulizie-di-primavera
Fonte: Shutterstock
Arriva la bella stagione ed ecco che arriva anche il momento delle pulizie di primavera. Come farsi aiutare anche dai più piccoli? Ecco qualche consiglio

Stai cercando modi creativi per convincere i tuoi figli ad aiutare mentre abbellisci la tua casa questa primavera? Assicurati solo di assegnare compiti appropriati all'età che possono essere raggiunti in brevi minuti. Se fai partecipare i bambini fai dai primi anni e mantieni le cose divertenti, si divertiranno a partecipare perché dà loro un grande senso di realizzazione, collaborazione, indipendenza e responsabilità.

In questo articolo

Pulizie di primavera: musica!

Niente fa passare il tempo più velocemente e mette le persone di buon umore di alcuni brani allegri. I tuoi bambini balleranno e canteranno in un posto più ordinato. Con i bambini più piccoli, puoi giocare al "museo delle cere", dove i bambini devono restare fermi sul posto come una statua di cera ogni volta che la musica si ferma. Questo semplice test di equilibrio, coordinazione e riflessi può trasformare qualsiasi compito, che si tratti di raccogliere giocattoli o riordinare il tavolo da pranzo, in un gioco pieno di risatine.

Pulizia di primavera: vai a "pattinare"

Lascia che i tuoi bambini scivolino sui pavimenti più puliti. Chiedi ai tuoi figli di indossare vecchie paia di calzini e di "pattinare" in giro per casa raccogliendo con i piedi i patuffoli di polvere. Scopri chi può accumulare i patuffoli di polvere più grande. Assicurati solo che non ci siano spigoli vivi o oggetti fragili nelle vicinanze con cui i bambini possono ferirsi se cadono. E assicurati di raccogliere tutti i tuoi batuffoli della polvere in un sacco della spazzatura mentre procedi in modo che non saltino di nuovo sul pavimento! I bambini adorano questo gioco

Pulizia di primavera: metti la cera, togli la cera

Mostra a tuo figlio come pulire i finestrini, gli specchietti e persino l'auto di famiglia utilizzando la semplice tecnica del signor Miyagi (dai film "The Karate Kid") di muovere la mano destra con un movimento circolare in senso orario e la mano sinistra in modo circolare , movimento in senso antiorario. Metterà alla prova la capacità di tuo figlio di seguire le indicazioni, oltre a migliorare la coordinazione, la resistenza e la forza della parte superiore del corpo. È importante utilizzare detergenti non tossici e preferibilmente "verdi", soprattutto quando i bambini danno una mano.

Pulizia di primavera: follow the leader

Dai a ogni bambino un grembiule e infila nelle tasche un vecchio straccio o un asciugamano e un flacone riempito con un liquido detergente non tossico. Il leader designato deve attraversare la casa e fare più fermate per pulire o riporre un oggetto e il resto del gruppo deve seguire l'esempio. Cambia leader ogni cinque minuti.

Pulizia di primavera: organizza una sfilata di moda

Questa attività è utile per qualche risata e funge anche da modo per eliminare i vestiti vecchi o inadatti dall'armadio. Indipendentemente dal tuo aspetto, assicurati di sfoggiare ogni outfit con un atteggiamento da modella che si addice alla passerella. In anticipo, concorda sul fatto che il voto della maggioranza determina se l'abito (o alcune parti di esso) rimane o viene buttato. Quando hai finito, dona gli indumenti in beneficenza.

Pulizia di primavera: smista i giochi

Organizza giocattoli, libri e giochi elettronici. Quando gli effetti personali dei bambini hanno luoghi specifici dove vanno riposti è più probabile che i bambini li mettano a posto quando hanno finito di giocare. I contenitori trasparenti e coperti sono fantastici perché tengono lontana la polvere, sono impilabili e risparmiano spazio, sono portatili e consentono ai tuoi figli di vedere cosa c'è dentro senza dover leggere le etichette. Chiedete a vostro figlio di ordinare giocattoli simili con giocattoli simili: automobili e camion in uno, bambole in un altro, ecc. I libri possono essere organizzati in molti modi, anche in base alle dimensioni, all'autore o all'argomento. Chiedi a tuo figlio di consultare la sua biblioteca personale e selezionare cinque libri di cui è disposta a sbarazzarsi. Ma prima lascia che tuo figlio interpreti il ​​ruolo di un narratore e fagli leggere uno o due dei suoi libri preferiti. Mettine da parte uno o due in più per la lettura prima di andare a dormire quella sera. Gli oggetti indesiderati possono essere donati in beneficenza o venduti a rivenditori di seconda mano.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli