SPECIALE
Come organizzare il tempo in famiglia

Home Famiglia

Come destreggiarsi nella spesa online della famiglia: gli how to

di Chiara Dalla Tomasina - 28.09.2021 - Scrivici

shopping-online
Fonte: shutterstock
Come destreggiarsi nella spesa online? Quali sono i vantaggi per una famiglia? Ecco qualche consiglio utile e gli how to su una scelta consapevole

La palestra, il corso di lingue, la piscina, la spesa, le visite mediche, il prendere i bambini a scuola, l'aperitivo con le amiche… La routine quotidiana si porta dietro mille impegni famigliari, sportivi, a volte anche ludici e divertenti. E a mancare è sempre una cosa: il tempo. E dato che la scienza non ci permette ancora di sdoppiarci o clonarci, in nostro aiuto viene - per fortuna - almeno la tecnologia.

Ecco perché, soprattutto da qualche anno a questa parte, la spesa online è diventata, per molti, una scelta quasi obbligata. Il poter delegare l'approvvigionamento e la consegna di tutto ciò che serve alla nostra famiglia a un servizio esterno non ha prezzo. Ma sono innumerevoli i vantaggi che derivano dal fare la spesa online. Eccone alcuni.

In questo articolo

I vantaggi della spesa online

1. Il risparmio di tempo

L'abbiamo già citato, certo, ma è talmente importante che va bene ribadirlo. Direttamente dal tappeto di casa, dove stiamo giocando con i nostri bambini, dalla palestra mentre siamo sulla cyclette o dalla macchina prima di entrare al cinema, basta un click e… la spesa è servita. Niente rinunce alle attività preferite, niente attese in coda o alle casse. Niente stress, insomma: basta avere le idee chiare su cosa serve alla propria famiglia (o anche solo lasciarsi ispirare dall'offerta dei prodotti) e il gioco è fatto. Poi, essendo già collegati su internet, si può cercare in contemporanea qualche idea su cosa cucinare a cena. Ordinando poi, di conseguenza, i prodotti ad hoc, che verranno recapitati in base alle nostre necessità, nel giorno e orario prescelto.

2. La possibilità di tenere sott'occhio il budget

Fare la spesa online permette di risparmiare? Sì, nel momento in cui ti permette di tenere sotto controllo il budget. Accumulando i prodotti nel carrello virtuale, saprai esattamente e in tempo reale quanto stai spendendo. Decidendo, volta per volta, se aggiungere o togliere elementi dalla tua lista. Inoltre, visionando la sezione offerte, puoi scegliere anche i prodotti in sconto.

Senza dimenticare il notevole risparmio di carburante. Non calcolare il singolo tragitto andata/ritorno, ma moltiplicalo per tutte le volte che vai a fare la spesa in un anno

3. E' molto più facile di quanto immagini

Anche se non hai dimestichezza con internet, ti renderai conto che fare la spesa online è molto più semplice e intuitivo di quanto immagini. Proprio come al supermercato "fisico", puoi scegliere, selezionare, mettere o togliere dal carrello tutto ciò che desideri. E hai fotografie di ciò che è in vendita: quando, per esempio, ricordi l'etichetta di un prodotto ma non il suo nome, puoi vederlo nello schermo di tablet, smartphone o computer. E andare a colpo sicuro.

4. E' sicuro e affidabile

Molte persone hanno una diffidenza di base legata agli acquisti in generale - e quindi anche alla spesa - fatti online. I casi di cronaca spesso segnalano truffe virtuali, ma i portali più noti che consentono di fare la spesa online sono sicuri e certificati. Impossibile incorrere in brutte sorprese, anche dal punto di vista dei dati sensibili e delle norme sulla riservatezza.

5. La spesa con qualsiasi tempo e temperatura

Fuori fa caldissimo, ma in casa non hai nulla e la spesa è necessaria. Oppure diluvia, e avresti voglia di fare tutt'altro tranne che dirigerti al supermercato, cercare parcheggio, lasciare l'ombrello fradicio all'ingresso, fare la spesa e metterti in coda in cassa per pagare. Oppure non ti senti molto in forma, hai la febbre o il mal di testa, e l'idea di andare in un posto con tante persone ti demotiva. Non sarebbe meglio godersi il divano e non privarti di un (raro) momento di relax? Se non basta questo a convincerti…

6. Parenti anziani o non autosufficienti

Oltre a fare la spesa per te, puoi indirizzare la consegna a chi vuoi tu. Se hai parenti anziani o non autosufficienti, non sei costretta ad andare materialmente a fare la spesa per loro, e poi portargliela. Basta farti segnalare tutto ciò di cui hanno bisogno e lo riceveranno comodamente a casa, senza sforzo, senza stress o inutili attese.

7. La scelta migliore se hai bambini

Se ogni volta la tua visita al supermercato con i bambini diventa un'agonia, è un motivo ulteriore per evitarla. Se si annoiano da morire e bofonchiano tutto il tragitto o, al contrario, il supermercato è un luna park pieno di cose da toccare e pretendere a suon di musi, bronci o pianti isterici, molto meglio evitarlo con un bell'acquisto dal divano.

Come utilizzare siti e app

La maggior parte dei portali, come dicevamo, ha un utilizzo molto intuitivo. Verranno chiesti i dati anagrafici di chi utilizza il servizio, l'indirizzo a cui recapitare la spesa, gli orari preferiti per la consegna. Verrà chiesto poi di selezionare una forma di pagamento, che può essere da PayPal alla carta, dai contanti a Google Pay o Apple Pay. Non dimenticarti di controllare, prima ti iscriverti, se la zona che ti interessa è coperta dal servizio di consegna online.

Qualche consiglio utile

Proprio come la spesa nello store fisico, stila prima una lista di tutto ciò che ti serve. Spesso, avendo tanti prodotti davanti tra cui scegliere davanti allo schermo, puoi rischiare di farti prendere dall'euforia, acquistando cose di cui non hai davvero bisogno. E che, magari, rischi di non utilizzare.

Soprattutto quando hai fame o sei a stomaco vuoto, non fare la spesa online: i prodotti aumenteranno in modo esponenziale a causa del tuo desiderio di mangiare subito qualcosa.

Se hai bambini, pianifica a grandi linee i pasti del mese. Può sembrare maniacale, ma risulta molto utile. Per esempio, prevedi ogni settimana un tot di pasti a base di pesce, carne bianca o rossa, uova o legumi. Certo, puoi sempre variare, ma non ti ritroverai mai sprovvista di una cenetta dell'ultimo minuto da improvvisare per i piccoli di casa.

Tieni d'occhio le offerte: spesso sono davvero convenienti e, in alcuni casi, sono disponibili solo per gli acquisti online (esempio: offerte tipo 3X2)

Non farti mai mancare gli ingredienti-chiave, che ti "risolvono" la cena per tutta la famiglia in quattro e quattr'otto: tonno in scatola (si mangia da solo, in insalata, si aggiunge al sugo al pomodoro per renderlo più gustoso, etc…), legumi precotti (per un contorno veloce, una zuppa, da mettere in insalata…). Ci sono tanti alimenti versatili che si adattano a mille ricette e, soprattutto, si conservano a lungo in dispensa.

I consigli su come evitare truffe

I siti online sono sicuri, ma qualche accorgimento è bene tenerlo in mente. Prima di procedere con la spesa online, verifica l'affidabilità e l'identità del sito a cui ti colleghi, controllando la connessione sicura (https nella parte iniziale dell'url del browser).

Controlla bene anche le clausole sul pagamento di eventuali resi, per non incorrere in brutte sorprese.

Leggi attentamente tutte le indicazioni presenti nelle etichette, a partire da quelle relative all'origine dei prodotti.

Diffida dei prezzi troppo bassi per prodotti agroalimentari di particolare pregio: anche se molto appetibili, è difficile che siano di grande qualità, a meno che non ci siano offerte in atto.

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli