Home Famiglia

Come prevenire l'arrivo di formiche e di scarafaggi in casa: a cosa fare attenzione

di Francesca Capriati - 18.04.2024 - Scrivici

come-prevenire-l-arrivo-di-formiche-e-di-scarafaggi-in-casa
Fonte: shutterstock
Come prevenire formiche e scarafaggi in casa: come evitare che le formiche e gli scarafaggi entrino in casa, i rimedi più efficaci

In questo articolo

Come prevenire formiche e scarafaggi in casa

Formiche che invadono la cucina o l'odiata blatta che all'improvviso passeggia sul pavimento della nostra casa: il periodo estivo, tanto bello e atteso per tutto l'anno, porta immancabilmente il rischio di ritrovarci indesiderati ospiti tra le mura domestiche, con rischi anche per la salute e l'igiene. Ma come possiamo evitare che entrino? Ecco qualche consiglio per prevenire l'arrivo di formiche e scarafaggi e per eliminarle.

Come evitare che le formiche entrino in casa

Le formiche sono creature persistenti e testarde e una volta che trovano un punto di accesso alla nostra casa, possono essere difficili da allontanare. Inoltre le ricerche dimostrano che seguono l'una l'odore dell'altra e per questo quando una riesce a trovare un'entrata, immancabilmente ne seguono a centinaia. Ecco alcuni consigli pratici per evitare che le formiche entrino in casa:

  • Inserire delle esche per formiche a forma di scatolina: contengono una soluzione insetticida che attrae le formiche, che a loro volta trasporteranno la sostanza attiva all'interno del nido. Posizioniamola in punti strategici dove gli insetti sono più attivi.
  • Sigillare le crepe e le fessure: le formiche sono bravissime ad infilarsi attraverso anche le più piccole aperture. Se vogliamo proteggere la nostra casa facciamo un giro di ricognizione mirata per controllare porte, finestre, tubi e crepe nelle pareti e sigilliamo qualsiasi possibile punto di ingresso con silicone o stucco.
  • Mantenere la casa pulita: sappiamo bene che le formiche sono attratte dai residui di cibo, quindi è importante mantenere la casa pulita e eliminando le briciole. Diamo sempre un'occhiata in più sulle sedie e gli sgabelli, dove spesso restare bricole di pane e biscotti, laviamo i piatti la sera e conserviamo gli alimenti in contenitori sigillati.
  • Occhio alla spazzatura: sciacquiamo tutte le lattine, bottiglie e contenitori di plastica riciclabili e conserviamoli in un contenitore con un coperchio ermetico. Non lasciamo mai il sacco della spazzatura in cucina per tutta la notte. Laviamo e igienizziamo regolarmente il secchio dei rifiuti.
  • Ricordiamo di pulire l'interno, l'esterno e la parte inferiore degli elettrodomestici da banco come tostapane e forni a microonde.
  • Rimuovere fonti di attrazione: le formiche sono attirate da zuccheri, proteine e altri alimenti. Quindi evitiamo di lasciare pacchi di biscotti o merendine sul ripiano in cucina, ma chiudiamo tutto per bene in contenitori ermetici.
  • Utilizzare repellenti naturali: alcuni odori, come l'aceto, il peperoncino e l'olio essenziale di menta, possono tenere lontane le formiche perché le confondono e coprono l'odore lasciato dal loro passaggio. Spruzziamo questi repellenti nei punti critici, come sui battiscopa o negli angoli della cucina o vicino alla finestra.

Come non far entrare gli scarafaggi in casa

Gli scarafaggi sono insetti notturni che cercano riparo e cibo nelle nostre case. Per evitare che entrino in casa, ecco alcuni accorgimenti da mettere subito in pratica:

  • Mantenere la cucina pulita: gli scarafaggi sono attratti dai resti di cibo, quindi la prima cosa da fare è tenere sepre pulita la cucina rimuovendo di residui di cibo. Lavare i piatti, pulire regolarmente gli elettrodomestici e conservare gli alimenti in contenitori ben sigillati elimina ogni possibile fonte di attrazione per le odiate blatte.
  • Riparare eventuali perdite d'acqua: gli scarafaggi hanno bisogno di acqua per sopravvivere, quindi è importante riparare prontamente eventuali perdite d'acqua o rubinetti che gocciolano.
  • Sigillare gli accessi: le blatte possono entrare in casa attraverso crepe, fessure e aperture intorno a porte e finestre. Sigilliamo questi punti di ingresso con silicone o stucco.
  • Occhio alla porta di ingresso: osserviamola bene, magari non cade proprio a filo e lascia una piccola apertura che fa entrare gli insetti.
  • Installiamo zanzariere alle finestre.
  • Occhio ai potenziali nascondigli: gli scarafaggi amano nascondersi in luoghi bui e umidi come sotto i lavelli, dietro i frigoriferi e dietro i mobili. Lasciamo l'ambiente libero e ordinato evitando accumuli di cartone o altri materiali.

Come eliminare formiche e scarafaggi in modo sicuro

Se nonostante tutte queste precauzioni formiche o scarafaggi sono già entrati in casa, è importante agire prontamente per eliminarli in modo sicuro e efficace. Come? Un rimedio efficace è la classica trappola a forma di scatolina: contiene sostanze che vengono attivate una volta che la formica è tornata al nido. Posizioniamola in punti strategici dove gli insetti sono più attivi.

Proviamo anche a preparare dei rimedi fai da te, naturali ed efficaci:

  • Miscela di bicarbonato di sodio e zucchero in parti uguali: collochiamola nei luoghi frequentati dalle formiche.
  • Aceto e acqua: spruzziamo una soluzione di aceto e acqua nelle aree a rischio. L'odore sgradevole dell'aceto può allontanare gli insetti e pulire le tracce di feromoni che attraggono altri compagni.
  • Olio di neem: l'olio di neem è un insetticida naturale che può essere utilizzato per eliminare formiche e scarafaggi in modo sicuro. Spruzziamo o distribuiamo l'olio di neem nei punti critici negli angoli, sui battiscopa, sui bordi delle finestre.

Se nessuno di questi rimedi si dimostra utile ad allontanare formiche e scarafaggi possiamo usare un repellente specifico a base di imiprotrina e cipermetrina che hanno una bassa tossicità, a patto di utilizzarli nel modo corretto: areiamo bene l'ambiente dopo l'uso, evitiamo di usarli in presenza dei bambini, teniamo sempre lontani da occhi e pelle.

Fonti

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli