Home Famiglia

Chi è il Parent Coach?

di Niccolò De Rosa - 24.11.2021 - Scrivici

parent-coach
Fonte: Shutterstock
Benché poco conosciuta in Italia, in molti Paesi il Parent Coach è una figura professionale riconosciuta per aiutare i genitori a migliorarsi

Lo sapevate che esistono degli "allenatori per genitori"? Sono i Parent Coach e il loro lavoro punta davvero a migliorare madri e padri nel loro compito educativo (e non solo).

In questo articolo

Chi è il Parent Coach

Il Parent Coach è una figura professionale il cui riconoscimento rientra nella normativa UNI 11601 del novembre 2015 che definisce la terminologia e le caratteristiche del servizio di Coaching nel nostro Paese. Come intuibile dal nome, il Parent Coach si occupa di aiutare i genitori a svolgere al meglio il proprio compito parentale, stimolando padri e madri a migliorare in tutti quegli aspetti necessari per l'educazione e il rapporto con i propri figli.

Cosa fa un Parent Coach?

Il Parent Coach non è un semplice consulente o un motivatore, ma un "allenatore" che in base alle differenti situazioni studia le migliori strategie per aiutare i genitori a:

  • Aumentare la propria sicurezza e, di riflesso, rafforzare la propria leadership. Ciò ovviamente non significa diventare genitori dispotici, ma semplicemente figure in grado d'imporsi nei momenti in cui è giusto limitare o correggere il comportamento dei figli.
  • Migliorare la comunicazione genitori-figli. Talvolta infatti il più grande problema risiede nell'incapacità di comprendere i propri figli o, viceversa, non riuscire a farsi capire: questo naturalmente affossa il dialogo.
  • Migliorare la gestione dei conflitti. Confrontarsi senza che si erigano dei muri comunicativi è uno degli elementi più importanti per instaurare un sano rapporto familiare.
  • Diventare genitori più consapevoli del proprio ruolo. Dopotutto un genitore non è un amico, ma una punto di riferimento che deve servire sia da porto sicuro nei momenti complicati, sia da argine per i comportamenti meno costruttivi.

Come funziona il Parent Coaching?

Le modalità per ritrovare il giusto equilibrio nel rapporto con i figli può naturalmente variare da professionsta a professionista.

Normalmente si comincia con sedute conosciutive per valutare la situazione complessiva e le problematiche presenti. Dopodiché sta al Parent Coach decidere come procedere per fornire strumenti pratici per definire il ruolo dei genitori: si può lavorare principalmente sul rapporto di coppia tra mamma e papà, rivedere alcuni aspetti della routine quotidiana della famiglia, stabilire incontri in presenza dei figli per instaurare nuove forme di dialogo... Insomma, occorre stabilire il programma di allenamento!

TAG:

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli