Concorsi di bellezza

Miss Mamma 2013 è Monica Pignataro

MMI_vincitrici
11 Luglio 2013
Istruttrice di fitness, 35 anni, sposata con Giuseppe e mamma di Samuel e Naomi: è lei la reginetta del concorso riservato a tutte le mamme d’Italia. “Rappresento le mamme di oggi: bella ma semplice, impegnata nei suoi progetti ma sempre presente per i figli” racconta.
Facebook Twitter More

La sua carta vincente? La semplicità. Il suo asso nella manica? I figli che con lei si sono esibiti sul palco nella prova di abilità conquistando la giuria e salendo sul podio. Così Monica Pignataro, 35 anni, istruttrice di fitness a Casoria, in provincia di Napoli, ha vinto la fascia di Miss Mamma Italiana 2013. Sposata da 10 anni con Giuseppe Rullo, mamma di Samuel e Naomi di 10 e 7 anni, è lei la più bella del reame, la reginetta che ha battuto le 24 mamme finaliste provenienti da tutta Italia. Lunghi capelli neri, occhi castani, alta 175 cm per 63 kg di peso portati in una taglia 42, si definisce “una donna solare, simpatica, comunicativa”. E affascinante? “Così dicono – ironizza – ma io credo di appartenere a un canone di bellezza estremamente normale”. Non la pensa così la giuria del concorso che, giunto quest’anno alla ventesima edizione e riservato a tutte le mamme fra i 25 ed i 45 anni di età, ha l’obiettivo di premiare la bellezza ma anche di valorizzare il ruolo della mamma come donna impegnata in famiglia, nel lavoro e nella società.

Oltre a sfilare in costume da bagno e in abito da sera, le concorrenti si sono esibite in prove di abilità. “È stato il momento più bello perché invece di esibirmi da sola ho coinvolto i miei due figli: la bimba ballava e mio figlio suonava, mentre mio marito si limitava a scattare foto” racconta. “È stato un momento in cui è venuto fuori il nostro essere famiglia e questo mi ha portata alla vittoria”. E se ora il marito ha aumentato la sua dose di gelosia, i figli guardano con entusiasmo a quella mamma reginetta. Ma “la mamma è sempre la mamma, con o senza corona” puntualizza la miss. “E questo è il tratto più bello dei bambini: sanno sempre farti sentire bella. Oggi si tende a separare la bellezza dalla maternità, ma questo concorso dimostra proprio il contrario: una donna con figli e famiglia può ancora essere bella. E i bambini in questo ti aiutano perché aumentano la tua autostima” continua Monica. “Quando ho visto il concorso su internet ho pensato che fosse l’occasione giusta per mettermi in gioco come mamma e come donna ancora da scoprire” afferma.

Ogni settimana vuoi ricevere le nostre notizie? Iscriviti alla newsletter

Ed è stata un’intuizione vincente. Perché se durante le sfilate in costume da bagno e in abito da sera la giuria ha potuto ammirare il suo fascino, durante la prova d’abilità ha tirato fuori il suo lato materno proprio coinvolgendo i figli. “Ho vinto perché la mamma d’oggi è così: bella ma semplice, impegnata nei suoi progetti ma sempre presente per i figli”.

La manifestazione di Miss Mamma Italiana organizzata dalla TE.MA Spettacoli di Paolo Teti a Gatteo Mare non finisce qui. Durante la premiazione, infatti, sono state assegnate undici fasce satellite: le vincitrici, insieme alla neo Miss Mamma, saranno le protagoniste del Calendario Miss Mamma Italiana 2014.