Trend

Gravidanza: adesso il must è la scultura del pancione

pancione-di-bronzo
22 Agosto 2013
In gesso, in bronzo, dorate o argentee: l’importante è che ci sia. Il calco del pancione a ricordo della gravidanza è la moda esplosa tra le future mamme. E se prima bisognava affidarsi alle mani di artisti specializzati, ora si può recuperare online un kit fai-da-te. Per poi postare sui social network le foto delle proprie opere.
Facebook Twitter Google Plus More

Che durante la gravidanza le donne siano al massimo splendore è cosa nota e risaputa, e per rendere eterno questo momento di bellezza cosa c'è di meglio di immortalarlo in una statua? È nata così la moda di "stampare" il pancione, facendone un calco di gesso utilizzato poi per creare una scultura.

LEGGI ANCHE: PANCIONI D'AUTORE CON IL BELLY MASK

Ma se finora per poter esporre un bronzo a memoria della gravidanza bisognava affidarsi ad artisti specializzati (i più famosi sono gli inglesi CJ Munn e Andre Masters, che hanno lanciato l'idea diversi mesi fa), attendendo fino a cinque mesi perché la scultura fosse consegnata, ora tutto è più semplice. Alcune aziende, fiutato il business, hanno iniziato a vendere online per pochi euro un kit fai-da-te ( http://www.everlastingcastings.co.uk/sbellycastingkits.html ), con il quale creare il calco del pancione è diventato semplicissimo.

E sempre più donne postano poi sui social network le foto della scultura decorata nei modi più fantasiosi, con disegni che vanno dai personaggi dei cartoni animati ai paesaggi esotici, da dediche che ricordano quelle che si appongono sui gessi delle fratture a semplici placcature dorate, argentee o bronzate. Ma c'è anche chi, una volta nato il bebè, utilizza il gesso del pancione come fosse una culla, ottenendo uno straordinario effetto double-face: la pancia da un lato e il neonato dall'altro.

GUARDA LA FOTOGALLERY CON I CALCHI DEI PANCIONI

Ti potrebbe interessare:

Vuoi conoscere altre future mamme? Entra nel forum nella sezione gravidanza