Costume

Giuliano e Claudiu, i bambini più forti del mondo

bambini-piu-forti-del-mondo-3
27 Maggio 2014
Giuliano Stroe, 9 anni e suo fratello Claudiu, di 7, da grandi vogliono diventare bodybuilder. Si allenano due ore al giorno e dalla Romania si sono trasferiti a Firenze per allenarsi, per poi tornare ancora nel loro paese. Il sogno del loro papà Iulian? Trovare lavoro per aiutare i suoi bimbi a realizzare il loro sogno.
Facebook Twitter More

Sollevano pesi da quando erano piccini. Si allenano ogni mattina, per due ore. Claudiu, il secondogenito, ha iniziato gli allenamenti a 18 mesi, ancora prima del fratello maggiore. E da grandi sognano di diventare bodybilder.

I fratelli Stroe, Giuliano, 9 anni e Claudiu, 7, sono i bambini più forti del mondo. Giuliano ha iniziato ad allenarsi all'età di due anni, a Firenze. Nel 2009 è entrato a far parte del Guinness World Record per aver battuto i suoi avversari nella dieci metri sulle mani tenendo un peso tra le gambe.

Il 24 febbraio 2010 ha registrato il record mondiale per il maggior numero di flessioni fatte senza mai far toccare i piedi al suolo.

Guarda il video con Giuliano mentre fa le flessioni senza toccare terra con i piedi

Ora i due fratellini vivono in Romania. Il 22 maggio Giuliano ha scritto sulla sua pagina Facebook che suo padre, Iulian, sta cercando un lavoro. "E' un grande lavoratore, ma non è facile per lui trovare qualcosa in Romania. Il lavoro è in Italia, Spagna, Germania, Inghilterra, Francia, ma se papà va a lavorare, chi si prenderà cura di noi? Per favore aiutate il mio papà a trovare un lavoro vicino a noi".

Sia Iulian Stroe che sua moglie Ileana difendono gli allenamenti duri dei propri due bambini. Come scritto sul Dailymail, "hanno una dote naturale, nessuno li forza. Dio li ha creati per questo". Continua Ileana: "Mio marito andrà all'estero per guadagnare soldi, come muratore o bracciante. E noi useremo tutti i soldi che guadagnerà per i nostri figli".

Link utili: la pagina Facebook di Giuliano

Articoli correlati:

Lea-Ann Ellison, la mamma campionessa di body building torna a far parlare di sé

Scegli lo sport giusto per il tuo bambino