Home Famiglia Costume

Il 31 maggio: Giornata mondiale dei fratelli e delle sorelle

di Sara De Giorgi - 30.05.2019 - Scrivici

fratello.600
Fonte: Shutterstock
C'è una data che celebra il legame unico e speciale che esiste tra fratelli e sorelle: si tratta, in Europa, del 31 maggio, festa dedicata, appunto, a tutti i fratelli. Perché chi ha un fratello o una sorella... ha un tesoro.

Adorate vostro fratello o vostra sorella e più di una volta avete pensato di celebrarlo/a nel migliore dei modi e, magari, in un giorno speciale a lui/lei dedicato. Ebbene, sappiate che quel "dì" unico esiste! Sì, avete sentito bene: è istituita una Festa dei fratelli, celebrata ogni anno in onore del legame incredibile che esiste tra sorelle e fratelli.

LEGGI PURE: Come gestire la gelosia tra fratelli, i consigli della pedagogista

Festa dei fratelli, la storia

La festa fu ideata nel 1997 dalla statunitense Claudia Evart, la quale intendeva onorare il ricordo di suo fratello, e diventò nel 1999 un'organizzazione non a scopo di lucro. Divenuta effettiva negli Stati Uniti dal 2005 e fissata, in particolare, annualmente per il 10 aprile, venne importata in Europa nel 2014 dalla Confederazione europea delle famiglie numerose (ELFAC), al fine di celebrare fratelli e sorelle. Nel continente europeo, però, fu stabilito che la data per la celebrazione annuale fosse il 31 maggio.

TI PUO' INTERESSARE: Come gestire due o più figli piccoli

Festa dei fratelli, quando si festeggia

Dunque, la Festa dei fratelli si festeggia ogni anno il 31 maggio nei paesi europei in cui la confederazione ELFAC è presente. In particolare, in alcuni paesi come, ad esempio, il Portogallo, la Festa dei fratelli (Dia dos Irmãos) è divenuta davvero molto famosa.

LEGGI ANCHE: Litigi tra fratellini, vietato intervenire

Festa dei fratelli, cos'è

Nel giorno della Festa dei fratelli si celebra il legame unico e bellissimo che esiste, appunto, tra fratelli e sorelle. Fernando Ribeiro e Castro, portoghese ed ex presidente dell'ELFAC, è l'autore di una frase che riassume lo spirito di questa festa davvero incredibile:

«Se vuoi vedere un bambino felice, dagli un fratello. Se vuoi vedere un bambino molto felice, dagli un sacco di fratelli».

Aggiornato il 31.05.2019

Leggi articoli su

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli