Home Famiglia Costume

Abel Tasman beach, la spiaggia ricomprata dai neozelandesi "per i figli e le generazioni future"

di Niccolò De Rosa - 29.02.2016 - Scrivici

L'ennesimo angolo di paradiso in mano a privati: questa volta la popolazione si è opposta e, grazie all'iniziativa di due neozalendesi con la passione del rugby, ha raccolto i 2 milioni necessari per l'acquisto dell'amata spiaggia di Abel Tasman. L'impresa potrebbe essere un bel viatico per l'analogo progetto di una suola del biellese per "salvare" le spiagge di Budelli. Il principio dietro "Non si Budelli l'Italia" (visitabile anche nella pagina Facebook ) è proprio quello di raccogliere fondi necessari per acquistare la meravigliosa isola sarda e donarla al popolo italiano.

articoli correlati

ultimi articoli