Home Famiglia Costume

BabyLoss Awarness Day: il 15 ottobre è la giornata mondiale

di Luisa Perego - 10.10.2023 - Scrivici

babyloss
Fonte: shutterstock
15 ottobre: BabyLoss Awarness Day, giornata internazionale per la sensibilizzazione sulla perdita in gravidanza e dopo la nascita

In questo articolo

BabyLoss Awarness Day

Il 15 ottobre torna in Italia l'appuntamento con il Babyloss Awareness Day, la giornata mondiale della consapevolezza sul lutto in gravidanza e dopo la nascita.

Già dal inizio ottobre in tutto il mondo si stanno svolgendo (e continuano per una settimana) iniziative online di sensibilizzazione, formazione e commemorazione, per unire le famiglie, gli operatori sanitari e la cittadinanza in occasione della Baby Loss Awarness Week, la settimana sulla consapevolezza del lutto perinatale.

Perché il BabyLoss Day?

La morte perinatale riguarda cinque milioni di bambini nati morti o morti dopo la nascita ogni anno in tutto il mondo. In Italia, la morte perinatale riguarda dieci famiglie al giorno; considerando anche le perdite precoci del primo trimestre, circa una gravidanza su sei in Italia termina con la perdita in gravidanza o dopo la nascita.

Per questo è nato il BabyLoss Awareness Day: una giornata rivolta alle donne, agli uomini, alle famiglie e agli operatori di persone coinvolti.

Il 15 ottobre in tutto il mondo centinaia di associazioni e di enti partecipano con numerose iniziative locali.

L’obiettivo primario del BabyLoss Awareness Day è “fare luce” sul tabù della morte in gravidanza e dopo la nascita, sulle morti evitabili, sulla cura da destinare ai genitori e ai familiari, sulle ultime ricerche in campo medico e psicologico, sugli aspetti culturali e artistici che possono aiutare i genitori a raccontare e raccontarsi.

Coinvolgere la cittadinanza su questo difficile argomento è importante, dal momento che in Italia una gravidanza su sei si interrompe spesso per cause ignote. Dieci bambini al giorno in Italia nascono morti a termine di gravidanza o muoiono entro un mese dal parto

Da anni l'associazione italiana CiaoLapo Onlus, fondazione a difesa della salute perinatale, supporta i genitori.

Dal 2007 ad oggi - si legge su babyloss.info - un crescente numero di cittadini, professionisti, istituzioni ed enti locali ha deciso di partecipare attivamente al BabyLoss.
Non è mai troppo tardi per iniziare ad elaborare il lutto perinatale.
Non è mai troppo tardi per dire ciao ai nostri bambini.
Non è mai troppo tardi per essere promotori di consapevolezza e per migliorare la cultura su questo tema.

Le testimonianze

Lutto perinatale: parlerò per sempre di mio figlio

Mio figlio è volato via mentre ero alla 32esima settimana di gravidanza. Ottobre è il mese della consapevolezza sul lutto perinatale: le esperienze come la mia dovrebbero essere sempre raccontate. Una mamma ha bisogno di parlare di suo figlio e io lo farò sempre.

Lutto dopo la nascita, la mia esperienza dolorosa

Quando il primario mi disse: "Signora mi dispiace, ma sua figlia non ce l'ha fatta", io non ci credevo.

Ci portarono da lei e appena la vidi incominciai a piangere e a urlare come una pazza. La chiamavo, ma niente! Da allora, dopo quel lutto perinatale, c'è un vuoto immenso un dolore continuo che non passerà mai.

L'arrivo del mio bimbo arcobaleno

Ho perso il mio secondo figlio subito dopo il parto. In seguito, è arrivato Giovanni, il mio bimbo arcobaleno, che non ha cancellato la terribile tempesta vissuta prima, ha però insegnato e dimostrato, che il sole torna sempre, anche dopo la tempesta peggiore.
 

I miei tre figli: due in terra, uno in cielo

Ho tre figli, due in terra, uno in cielo. Ora il mio leoncino prematuro ha 15 anni. Il mio angioletto a settembre ne compirebbe nove. E la mia magica fatina, che ha riportato la magia nella mia vita, sta per farne sei.

Baby loss, la testimonianza di un papà

Sono il papà di una bimba che è venuta a mancare poco prima di nascere. Spero che questo post possa aiutare chi ha vissuto, vive o vivrà una tale esperienza, il "baby loss", invitandolo a non fermarsi, a non abbattersi, ma ad avere il coraggio, la pazienza, la forza, di ricominciare da capo!
 

Di seguito, alcune frasi sul lutto perinatale che possono esprimere un po' di sostegno a chi lo sta affrontando:

  • "Nessuna parola può lenire il dolore di una perdita così profonda. Siamo qui con te in questo momento."
  • "La tua forza nel fronteggiare il lutto perinatale è un esempio di coraggio in un momento così difficile."
  • "Anche se il tuo bambino è stato solo un breve raggio di luce nella tua vita, il suo impatto sarà eterno nei nostri cuori."
  • "Il lutto perinatale è un viaggio solitario, ma non devi camminare da solo. Siamo qui per te, pronti a ascoltare e a sostenerti."
  • "La tua dolce creatura sarà per sempre nel tuo cuore, e il suo amore continuerà a vivere attraverso i ricordi che condividerai."
  • "In questo periodo di profonda tristezza, sappi che non sei sola/o. Abbiamo condiviso le tue lacrime e continueremo a farlo."

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli