Home Famiglia Costume

Bullizzata da bambina per colpa dell'alopecia, ha la sua rivincita

di Luisa Perego - 12.03.2018 - Scrivici

Sarah Rose Meyers ha sofferto molto da bambina quando ha iniziato a perdere i capelli, le ciglia e le sopracciglia a causa dell'alopecia universale. Aveva solo 12 anni e ha deciso di indossare la parrucca, senza sentirsi davvero a suo agio. I suoi compagni di classe, vedendo che era diversa, hanno iniziato a prenderla in giro e a bullizzarla. Oggi ha 17 anni e ha deciso di liberarsi dalla sua schiavitù e di vivere senza parrucca.

articoli correlati

ultimi articoli