Baby vip

Come sarà la cameretta del Royal baby?

cameretta-royal-baby
29 Luglio 2013
Culla bianca con tende color avorio e sala giochi con mini- salottino: così Dragons of Walton Street, negozio di lusso usato da Lady Diana, immagina la stanzetta del figlio di William e Kate. E ha realizzato una nursery ispirata a quella reale dove ogni bambino può trascorrere una notte da principe al prezzo di 2700 euro.
Facebook Twitter Google Plus More

Prima era il sesso: sarà maschio o femmina? Poi è partito il totonome. Ma la favola del royal baby non è ancora finita. A questo punto ci si chiede: come sarà la cameretta del bebè reale? Un'ipotesi è stata fatta da Dragons of Walton Street, negozio di lusso nel centro di Londra che in passato ha servito e consigliato la principessa Diana: è proprio qui infatti che Lady D acquistò le culle di William e Harry. In collaborazione con Grosvenor House, sontuoso hotel di Londra, il negozio ha creato una nursery ispirata a quella in cui dormirà e giocherà il piccolo George, figlio di William e Kate (http://www.dragonsofwaltonstreet.com/90/Dragons-of-Walton-Street-unveils-unique-project-with-top-London-hotel).

Secondo la responsabile di Dragons, Lucinda Croft, i duchi di Cambridge preferiscono le tinte neutre: una scelta dovuta al fatto che i neogenitori hanno conosciuto il sesso del nascituro solo dopo il lieto evento; quindi eliminati tutti i tocchi di blu e di rosa e via libera ai colori pastello. Ma è anche una questione di tendenza: “Trent’anni fa i colori per i bebè erano molto più intensi – spiega Lucinda Croft – oggi invece vanno di moda tinte meno forti”. Per la cameretta reale di Dragons è stato dunque scelto un tenero color beige, con lettino in legno bianco e tende di seta color avorio. Accanto alla culla una confortevole chaise longue per permettere alla mamma di rilassarsi durante l’allattamento e una carrozzina bianca e blu in stile retrò, ispirata al modello acquistato da Kate e utilizzato da molti membri della famiglia reale.

Accanto alla cameretta c’è la sala dei giochi dove dominano il bianco e il color pesca. Tutto è a misura di bambino: in mezzo alla sala c’è un salottino con un mini-divano e un tavolino dove il pargolo può giocare prendendo il tè con gli orsacchiotti.

Certo, questa è solo un prototipo della reale cameretta del bebè più famoso del mondo. Per il momento l’unica cosa certa è che nella sua sala giochi non mancherà il cavalluccio a dondolo d’epoca, regalo di nonna Elisabetta.

Ma se volete far provare al vostro pargolo le sensazioni di una notte da principe, Dragons mette a disposizione la cameretta reale con tanto di baby sitter inclusa e menù studiato appositamente per i bambini. Il prezzo? 2700 euro a notte, ridotto del 15 per cento per festeggiare la nascita del royal baby.

Leggi tante curiosità sulla nascita dell'anno: TUTTO SUL ROYAL BABY e IL ROYAL BABY DA 300 MILIONI DI EURO

Potrebbe interessarti anche l'articolo sulla Moda prémaman di Kate Middleton