Freddo

12 consigli per freddolosi... per scaldarsi!

freddo
22 Novembre 2018
Mangiare, mettere gli abiti in asciugatrice prima di indossarli, vestirsi a strati, fare attenzione al giusto paio di scarpe. Sono alcuni dei consigli tratti dal sito WebMd per... sentire meno freddo! Dedicato ai più freddolosi...
Facebook Twitter Google Plus More

1 - Sfrutta l'asciugatrice

Ci sono vari modi per riscaldarsi. Tra questi, potresti mettere gli abiti in asciugatrice poco prima di uscire. Una buona idea per tenersi al calduccio prima di uscire, anche se l'effetto non durerà a lungo.

 

2 - Mangia :-)

Una buona scusa per mangiare. Non cibo spazzatura però! Il tuo corpo ha bisogno di energia da bruciare per tenersi al calduccio, soprattutto quando fuori fa freddo. Potresti provare a mangiare almeno un pasto caldo al giorno e di dedicarti a frutta, verdura e cibi semplici.

 

3 - A letto indossa le calze

Saranno l'antitesi del sesso, ma sono sempre meglio dei piedi gelati! Le calze aiuteranno il tuo corpo a scaldarsi per intero e la sensazione di calore condurrà dolcemente al sonno e al riposo. 

Se proprio non vuoi mettere le calze a letto puoi, sempre camminare per casa per circa un'ora prima di coricarti. A te la scelta.

 

4 - Scegli bene il pigiama che indosserai

La flanella potrebbe essere il materiale perfetto: lascia respirare il corpo (e non ti farà surriscaldare). Anche la seta è una buona alternativa, ma lascia traspirare meno il corpo. Se hai davvero ancora così tanto freddo, potresti provare a indossare anche un cappello per la notte. 

 

5 - Fai il pieno di ferro e di vitamina B12

Se non ne hai abbastanza per il corpo rischi l'anemia e questo significa non avere abbastanza globuli rossi che portano ossigeno per il tuo corpo. Chi ne ha una carenza spesso è perché non assume abbastanza cibi che ne contengono o perché non le assorbono così facilmente. Le donne in gravidanza per esempio hanno dei livelli bassi di ferro.

Trovi la vitamina B12 nelle uova, nel pollo o nel pesce. Il ferro, nel pollame, maiale, frutti di mare, vegetali a foglia verde e ceci.

 

6 - Vestiti a cipolla

Sai che più livelli leggeri ti riscaldano di più di uno pesante? Inizia con qualcosa di sottile, come una maglietta intima termica e usa nel mezzo un maglione di lana. Sopra,  una giacca a vento come copertura. Aggiungi più o meno strati a seconda del freddo.

 

7 - Scalda il materasso

Hai mai provato un materasso o una coperta elettrica? Il materasso è più comodo: il calore arriva fino al soffitto e non si sposta.

 

8 - Prova con qualcosa di... piccante

Basta quel peperoncino in più e la fronte si imperla di sudore. Questo perché i cibi piccanti letteralmente scaldano il corpo. Non c'è nessuna controindicazione, a meno che tu non abbia problemi di stomaco come l'ulcera. Attento a non strafare, se noti di non sentirti bene dopo.

 

9 - Accendi uno scaldino elettrico

Può aiutare a riscaldare stanze piccole. Attento a metterlo in una zona dove non sia d'intralcio e attenzione ad animali domestici e bambini.

 

10 - Fai attività fisica

Esci a fare una passeggiata o una corsa. Se fuori fa troppo freddo, vai in palestra oppure allenati a casa facendo saltelli, flessioni o altro. Non solo ti riscalderai ma terrai in forma il tono muscolare, che aiuta a bruciare calorie e a riscaldare il corpo. 

 

11 - Datti tempo

Aspetta almeno due settimane, per dare tempo al tuo corpo di adattarti a un ambiente più freddo di quello a cui eri abituato. La gente che trascorre molto tempo all'aria aperta spesso trova più facile adattarsi a questi cambiamenti.

 

 

12 - Scegli le scarpe giuste

Non basta che siano isolate. Scegli la scarpa giusta e fai attenzione anche che non si impregni d'acqua. Altra accortezza: che sia grande abbastanza in modo che tu possa indossare insieme anche un bel paio di calze di lana. 

 

Parla con il medico


Spiega al tuo dottore che sei molto più sensibile al freddo rispetto al passato. Potrebbe essere il sintomo di un problema di nutrizione, anemia, tiroide o altro. Prova a notare se ne soffri spesso e quanto dura o se peggiora.