Home Famiglia Costume

Emergenza profughi: ecco perché non restano nei loro Paesi

di Federica Baroni - 08.09.2015 - Scrivici

Non per cercare una vita più agiata, ma per sopravvivere a guerre, massacri, violenze, fame. Queste sono le cause della grande migrazione che negli ultimi anni ha spinto migliaia di persone, tra cui tantissime donne e bambini, ad attraversare il Mediterraneo alla disperata ricerca di una possibilità di sopravvivenza. Fuga non facile per chi non è libero di viaggiare ed è costretto a mettere la sua vita e quella dei propri cari nelle mani di scafisti senza scrupoli. Ecco i Paesi da cui proviene la maggior parte dei rifugiati e perché non possono proprio rimanere a casa loro.  

articoli correlati

ultimi articoli