Home Famiglia Costume

Quanto costa il primo anno di vita del bambino? Facciamo i conti

di Emanuela Mei - 09.12.2020 - Scrivici

quanto-costa-il-primo-anno-di-vita-del-bambino
Fonte: shutterstock
Quanto costa il primo anno di vita del bambino: qual è il costo secondo Federconsumatori per mantenere un neonato nel suo primo anno di vita

Quanto costa il primo anno di vita del bambino

Secondo i dati più recenti sulla natalità in Italia, il nostro resta sempre uno dei Paesi meno fecondi del mondo (dal 2008 al 2018 i nuovi nati sono diminuiti del 21%) e indubbiamente la spesa necessaria a mantenere un figlio gioca la sua parte nella scelta di molte coppie di rimandare o rinunciare alla genitorialità. Ma quanto costa mantenere un bambino nel primo anno di vita?

Secondo i calcoli dell'Osservatorio Nazionale di Federconsumatori, mantenere un bambino nei primi 12 mesi ha un costo che varia da un minimo di 7.063,04 euro ad un massimo di 15.537,02 euro, con un aumento medio del +0,2% rispetto al 2018. Mentre diminuisce la spesa minima del -0,8%, la spesa massima aumenta invece del +1,2% rispetto allo scorso anno. 

In generale le spese riguardano soprattutto

  • corredino e oggetti per il neonato, dal passeggino al seggiolino auto: cresce notevolmente rispetto al 2018 il costo del seggiolino auto, del marsupio e della sdraietta, mentre diminuiscono i costi della culla e del lettino
  • eventi e feste: ad esempio l'abitudine di organizzare il Baby Shower, il party per la nascita del bambino, ma anche la festa per il primo compleanno (che, per una festa di 35 invitati può arrivare anche a costare complessivamente 1.070,37 Euro)

Va considerato, inoltre, che ai costi da sostenere nel primo anno di vita del bimbo vanno aggiunti anche quelli sostenuti prima della nascita, per complessivi 2.118,17Euro.

Come risparmiare

In generale, aumenta la capacità dei genitori di contenere il budget utilizzando acquisti nei negozi online, con gruppi di acquisto. Basti pensare al fenomeno del riuso/prestito o al boom dei punti vendita di usato, diventati sempre più un punto di riferimento importante per limitare, dove possibile, spese inutili. In questo modo si può risparmiare mediamente il 31% online e il 54% acquistando prodotti usati.

Revisionato da Francesca Capriati

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli