Costume

Vita da baby vip

15 Ottobre 2009
Suri Cruise, figlia di Tom e di Katie Holmes, passeggia con un bel paio di tacchetti. Che c'è di strano? La bambina ha solo tre anni! Ma Suri non è l'unica pargola dello star system a 'pagare' dazio, guardate che cosa succede a altri figli di celebrità.
Facebook Twitter More
suri-cruise

katieholmesesuricruiseaboston03.jpg

Suri Cruise

Subito dopo le vacanze estive la povera Suri Cruise, figlia di Tom e della bruna perfettina Katie Holmes, è stata fotografata elegantissima e firmatissima come sempre con incredibili scarpette con il tacco alto (mentre la mamma sfoggiava più ragionevoli ballerine extra piatte). Facciamo fatica noi povere donne mature a portare i tacchi, perché imporre questa agonia a una povera creatura più che minorenne?

madonna

Lourdes Maria Ciccone Leon

Un’altra follia che appaga le mamme, soprattutto se super famose in tutto il mondo, è quella di trasformare le figlie femmine in propri cloni. E’ il caso di Lourdes, dodicenne figlia della indiscussa regina del pop Madonna, che, oltre a farsi fotografare spesso vestita come la genitrice, ora appare nell’ultimo video della cantante, Celebration, vestita da sposa e con un trucco esagerato identico a quello della material girl prima maniera...

jennifer_lopez.jpg

I gemelli di Jennifer Lopez

Altro che tate e baby sitter i due piccoli di Jennifer Lopez, i gemelli di nove mesi Max e Emme, sono controllati giorno e notte da sei guardie del corpo a loro interamente dedicate a cui, di recente, si sono aggiunti un massaggiatore personale e un esperto cromoterapeuta per consigliare la mamma su quali colori è meglio adottare nelle stanze dei bambini.

gwen-stefani

Kingston Rossdale, primogenito di Gwen Stefani

Povera creatura, non solo un tremendo nome holliwoodiano ma anche la tremendo pettinatura-scultura con il ciuffo ingellato della foto. A tre anni infatti, Kingston Rossdale, figlio di Gwen Stefani, sfoggia già una capigliatura ossigenata alla Billy Idol perfettamente intonata con il look della mamma.

gwen-stefani-2

Zuma Rossdale, secondogenito di Gwen Stefani

Il sadismo della cantante non si è però limitato al primogenito ma, ritenendo che rosa o celeste siano scelte assolutamente banali per il figlio di un vero vip, nell’attesa della nascita del secondogenito (Zuma, dopo Kingston), la cantante Gwen Stefani e il collega Gavin Rossdale, nell’incertezza circa il sesso del nascituro, gli hanno preparato almeno un’atmosfera dark dipingendo la sua stanza di nero.

sharon-stone

Roan Joseph, figlio adottivo di Sharon Stone

Le è costato l’affidamento della creatura ma evidentemente Sharon Stone riteneva che l’unico modo per arginare il grave problema dell’odore di piedi del piccolo Roan (8 anni) fosse, in linea con la moda holliwoodiana, qualche iniezione di botulino sotto la pianta dei piedi. Il giudice ha deciso di mandare a vivere Roan con il papà Phil Bronstein, che vive a San Francisco, a circa 600 chilometri a nord di L.A. dove invece risiede la Stone visto che l’ex marito ha spiegato di avere risolto molto facilmente il problema del bambino, senza far ricorso al botox: è bastato fargli mettere dei calzini e usare uno speciale deodorante per i piedi.

victoria_beckham_figli200.jpg

Brooklyn, primogenito di David e Victoria Beckham

Non solo le mamme impazziscono all’idea di forgiare le figlie a propria immagine e somiglianza, tale follia spesso infatti contagia anche i padri a prescindere dall’”irrilevante” prezzo dell’operazione. Un chiaro esempio è dato da Brooklyn, il primogenito di David e Victoria Beckham, che, già da qualche anno, sfoggia uno splendido paio di orecchini da 35.000 euro (copia esatta dei diamanti indossati da papà).

Facebook Twitter More