Home Famiglia Costume

Hope, il bimbo accusato di stregoneria, sorride di nuovo (FOTO)

di Luisa Perego - 31.03.2016 - Scrivici

Nigeria. Un bimbo di due anni e una cooperante danese nella stessa foto. Lei gli offre un sorso d'acqua. Lui è nudo, sporco e pelle e ossa. Il bimbo "Hope" è stato abbandonato a un anno di vita per le strade del suo paese perché la sua famiglia lo riteneva uno stregone. Ora è sorridente e ha 35 nuovi "fratelli e sorelle". La prossima settimana dovrà subire un'operazione per ipospadia, una malformazione dovuta a un'incompleto sviluppo dell'uretra. Ma come scrive Anja Ringgren Loven, la cooperante che ha trovato Hope, "è un'operazione che i medici hanno fatto spesso, quindi Hope starà bene".

articoli correlati

ultimi articoli