Home Famiglia Costume

Il pisolino fa bene alla memoria dei bambini

di Luisa Perego - 15.01.2015 - Scrivici

neonatopisolino.600
Uno studio ha dimostrato che un pisolino di almeno 30 minuti dopo le attività quotidiane migliora l’apprendimento. Il tempo che i bambini passano dormendo è infatti importantissimo per memoria e apprendimento.

Apprendono bene e hanno una memoria migliore i neonati che dormono dopo aver imparato qualcosa di nuovo. In particolare dopo aver fatto un pisolino di almeno 30 minuti.

Lo sostiene uno studio dell’Università di Sheffield pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. (Leggi anche: il riposino pomeridiano fa bene ai bambini)

Migliora la memoria dei bambini dopo mezz'ora di pisolino

I ricercatori hanno analizzato il comportamento di 216 bambini, di età compresa tra i sei mesi e un anno.

Ai bambini è stato mostrato come togliere e mettere una manopola dalla mano di una bambola. Poi a metà di loro è stato fatto fare un pisolino di almeno trenta minuti. L'altra metà è rimasta sveglia o ha dormito pochi minuti.

A questo punto è stata testata la capacità dei piccolini di ripetere il compito a distanza prima di 4 ore e in seguito di 24.

I bimbi che avevano dormito poco o nulla non sono stati in grado di ricordare ciò che avevano appreso poco prima.

Quelli che avevano fatto un bel pisolino hanno dimostrato di riuscire a ripetere il gesto appreso.

Secondo i ricercatori, questo dimostra che un bel pisolino è in grado di aiutare al meglio le abilità cognitive: a immagazzinare meglio i ricordi e a migliorare l'apprendimento dei piccoli. (Leggi anche: quanto devono dormire i bambini)

Fonte:

Lo studio sul sito Pnas.org

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli