Home Famiglia Costume

Chrissy Teigen, moglie di John Legend, ha perso il suo bambino

di Sara De Giorgi - 01.10.2020 - Scrivici

chrissy-teigen
Fonte: Shutterstock
La modella Chrissy Teigen, moglie di John Legend, ha avuto un aborto. Lo ha rivelato con un post su Instagram, nel quale ha affermato che sta vivendo uno dei momenti più strazianti della sua vita.

La modella Chrissy Teigen ha avuto un aborto spontaneo, perdendo il bambino che aspettava da John Legend. Il bambino sarebbe stato il terzogenito della coppia. Due giorni fa Chrissy era stata ricoverata presso il "Cedars Sinai Medical Center" di Los Angeles per un'emorragia. in seguito lei aveva rassicurato tutti. Nonostante ciò, la situazione è purtroppo degenerata.

La modella ha scritto su Instagram: "Siamo sconvolti, immersi in un dolore mai provato prima d'ora. Non siamo mai stati in grado di fermare l'emorragia e dare al nostro bambino i liquidi di cui aveva bisogno, nonostante borse e sacchetti di trasfusioni di sangue. Semplicemente non è stato abbastanza".

Chrissy Teigen ha abortito. Le parole di dolore su Instagram

Nel post pubblicato su Instagram Chrissy ha spiegato che lei e il marito non hanno mai scelto il nome dei bambini prima della loro nascita. Per qualche strano motivo però, durante la gravidanza la coppia aveva iniziato a chiamare il piccolino Jack. 

Chrissy ha scritto che per questo motivo il bambino "sarà sempre Jack per noi. Jack ha lavorato così duramente per far parte della nostra piccola famiglia, e ne sarà parte, per sempre. Mi dispiace che non siamo riusciti a darti la casa di cui avevi bisogno per sopravvivere. Ti ameremo per sempre".

Infine, il lungo post, pieno di dolore, lascia intravedere un po' di speranza: "Siamo grati per la vita che abbiamo, per i nostri meravigliosi bambini Luna e Miles, per tutte le cose meravigliose che abbiamo vissuto. Ma non tutti i giorni può brillare il sole. Nel giorno del nostro dolore più buio, piangeremo e urleremo. Ma ci abbracceremo e ci vorremo bene l'un l'altro, e lo supereremo".

ECCO IL POST DI CHRISSY TEIGEN: 

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli