Maternità e lavoro

Lavoro e figli: mamme sempre più stressate

Di Sara De Giorgi
mammaduefigli
27 Marzo 2019
Secondo alcuni ricercatori inglesi, che hanno realizzato un sondaggio al riguardo, prendersi cura della famiglia e della casa, e allo stesso tempo, lavorare, è sempre più difficile ed è anche causa di grande stress per le donne. Ma, lo sappiamo, non è impossibile.
Facebook Twitter Google Plus More

Essere mamme e mogli e, allo stesso tempo, portare avanti impegni di lavoro nel 2019 sembrerebbe sempre più pesante, anche se non impossibile.

 

Secondo alcuni ricercatori inglesi, che hanno realizzato un sondaggio al riguardo, attualmente occuparsi della famiglia e della casa, e, allo stesso tempo, lavorare, è sempre più arduo, oltre a essere una fonte di grande stress per le donne.

 

LEGGI ANCHE: Maternità e lavoro, i diritti delle mamme

 

In particolare, in base allo studio portato avanti dall’Università di Manchester e dall’Istituto per la Ricerca Sociale ed Economica dell’Università di Essex, gli infermieri hanno rilevato, mediante la Household Longitudinal Survey, dati su 6025 donne. È venuto fuori che lo stress è più alto del 40% nelle donne che hanno due figli e che lavorano a tempo pieno. Lavorare da casa non cambia la situazione: solo un minor numero di ore di lavoro farebbe diminuire lo stress.

 

Dalla ricerca è emerso anche che le donne lavoratrici a tempo pieno e con un solo bambino hanno il 18% di livello superiore di stress in più rispetto al normale.

 

PUO' INTERESSARE ANCHE: Maternità, i diritti delle lavoratrici autonome

 

«Il conflitto tra lavoro e famiglia è associato a un aumento dello stress psicologico e i genitori di bambini piccoli sono particolarmente a rischio. Le condizioni di lavoro che non sono flessibili per queste esigenze familiari, come le lunghe ore di lavoro, potrebbero avere un impatto negativo sullo stress di una persona», hanno detto i ricercatori.

 

«Gli stress ripetuti e derivanti da fattori sociali e ambientali combinati a importanti eventi traumatici della vita si traducono in stress cronico, che a sua volta può avere serie ripercussioni sulla salute».

 

Stress, ecco come combatterlo

Le soluzioni alle piccole sfide quotidiane? Ecco qualche consiglio anti-stress per tutta la famiglia.

  • Sempre di corsa? Cercate di ritagliarvi degli spazi per non pensare ad altro che a rilassarsi.
  • Mancanza di sonno? Tutti a letto a orari ben precisi in modo che ciascuno possa soddisfare il suo fabbisogno giornaliero di sonno.
  • Problemi economici? Parlate (nel limite del possibile e senza gravarli troppo) anche ai bimbi della situazione spiegate in modo costruttivo che ci sarà qualche sacrificio da fare.
  • Litigi tra genitori? Parlate apertamente ai vostri figli e dite che tutti litigano.
  • Noia? Annoiarsi fa bene. L'importante è non rifugiarsi in tablet e videogame.

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: