Home Famiglia Costume

"Mamme in azione": diamo voce a tutte le mamme d’Italia

di Sara Sirtori - 19.11.2019 - Scrivici

mammeinazione.600
Prende il via “Mamme in Azione”, un’ iniziativa civica no-profit dedicata a tutte le mamme d’Italia, per condividere i problemi e creare insieme le soluzioni.

L’obiettivo principale del progetto è quello di dare voce ai problemi, e, soprattutto, alle soluzioni possibili per migliorare la vita della mamme.

Si chiama "Mamme in azione" e gli ideatori dell’iniziativa hanno voluto costruire un percorso “dal basso”, che potesse essere condiviso il più possibile, senza gerarchie o vincoli, per dare vita a una conversazione fondata su basi rispetto reciproco.

Si tratta di un viaggio da fare insieme, per unire i diversi pezzi del puzzle della vita complicata delle donne e delle mamme.

Promotrice di questo progetto è Paola Carinelli, donna e mamma in

politica. L’idea è partita dalla constatazione che oggi il dibattito politico è diviso in colori e tifoserie. Per una volta, si vuole provare a mettere da parte il credo politico, che divide, e ragionare insieme su problemi e soluzioni.

Oltre al sito Mamme in azione, al centro del progetto ci sono quattro community, viste come strumento di aggregazione di persone che, pur non conoscendosi, si incontrano, discutono e cercano soluzioni ai problemi comuni.

  • Mamme Attive. In quest'area saranno trattate le tematiche inerenti alla quotidianità e al relativo vissuto, identificando le problematiche e le soluzioni, così come opportunità e modalità per coglierle. In particolare, i temi che saranno affrontati verteranno sul lavoro e su come conciliare l’impegno lavorativo con quello familiare e di cura dei figli, la relazione con il proprio marito/compagno, la progressiva affermazione della famiglia “allargata” e le implicazioni che ne derivano, le relazioni familiari con gli altri parenti, le proprie passioni e gli interessi extra lavorativi, la sfera sessuale, le ambizioni, la salute, nonché la politica, intesa come partecipazione civica.
  • Mamme & Mamme. Un’area di libertà, di sogno, e perché no di utopia, e anche, con la dovuta attenzione al rispetto reciproco, di “sfogo” delle frustrazioni. Un ambiente dove lasciarsi andare con un proprio pensiero o riflessione, esprimendo i propri sogni, ma anche inevitabilmente la propria rabbia, con la possibilità di denunciare angherie, torti subiti e quant’altro.
  • Mamme Civiche. Quest’area è concepita come un gruppo di auto-aiuto reciproco tra mamme. Una community dove le madri possano aiutarsi per risolvere le difficoltà legate alla quotidianità, ma anche di scambio di informazioni utili e buone pratiche per risolvere le problematiche concrete che di giorno in giorno si presentano.
  • Di Madre in Figlio. Qui sono protagonisti i figli: quest’area, infatti, è dedicata proprio a loro. Verranno trattati tutti gli aspetti che riguardano la loro vita, con le relative differenze a seconda delle diverse fasce di età, quali la scuola, il tempo libero, la pratica sportiva, l’educazione civica, le regole di vita e come parlare e relazionarsi con la propria prole. Essere madre è un mestiere difficile e ce lo non insegna nessuno. In questo ambito, lo scambio di esperienze e di consigli troveranno spazio, dando soluzioni pratiche per affrontare le diverse situazioni che si generano nella gestione dei propri figli, e ovviamente la condivisione di tali responsabilità e compiti con il proprio marito/compagno.

Da oggi, le donne e le mamme del nostro paese sono ancora di più pronte all’azione!

Mamme in azione

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli