Cibi in frigo

Quando è il caso di buttare via un alimento nel frigo?

frigoriferocibi
27 Agosto 2018
Quanto dura un uovo in frigo? E un prodotto fatto con la maionese? Il petto di pollo cucinato il giorno prima? E una melanzana con un pezzetto ammaccato? Da WebMd, i consigli su quando è meglio buttare via un cibo tenuto in frigorifero
Facebook Twitter Google Plus More

E' vero. Quando non sai bene se un cibo è andato a male puoi annusarlo, sempre meglio che assaggiarlo. Ma questo test non è sicuro al 100%. Non tutti i germi fanno odorare i cibi o ne alterano il gusto. Che cosa fare quindi quando sei nel dubbio con un cibo crudo o cucinato che hai in frigorifero o nel freezer?

 

Meglio mettere le etichette ai cibi preparati che hai messo in frigo o nel congelatore per sapere da quanto tempo li hai in giro. E se hai qualche dubbio, meglio buttare via.

Vediamo i singoli cibi come si comportano e quanto durano.

 

1 - Maionese

Comprende qualsiasi tipo di salsa fatta anche con la maionese. Butta via tutto quando è in ballo da più di 8 ore. Questo significa che è stata in giro a una temperatura maggiore di 10°C. Vale lo stesso quando il barattolo di maionese ha superato la data di scadenza.

 

2 - Burro

Il calore, la luce e l'aria lo rendono rancido. Fresco di negozio, sarà buono per almeno due settimane. Lo puoi congelare e ti durerà per circa nove mesi. Se lo vuoi più morbido, puoi toglierlo dal frigorifero 10-15 minuti prima dell'utilizzo.

 

3 - Latte

I batteri si moltiplicano velocemente nel latte, quindi buttalo via quando ha cattivo odore o quando è fuori dal frigo da un paio di ore. Lo puoi tenere in frigorifero anche due settimane o di più, dipende dalla data di scadenza.

Lo puoi congelare fino a tre mesi, ma perderà la sua consistenza.

 

4 - Formaggio

Il formaggio a pasta dura può stare davvero a lungo e senza problemi. Lo puoi buttare quando inizia ad ammuffire.

Per gli altri, segui la data di scadenza.

 

5 - Carne cotta

La carne cotta di pollo o manzo può durare in frigo fino a 5 giorni. Il prosciutto fino a due settimane. L'importante è la preparazione della pietanza: lava le mani con sapone e acqua calda prima di toccare carne o pesce crudo e butta via il cibo che ne è stato contaminato dal succo. Usa taglieri e utensili diversi per gli altri cibi.

6 - Manzo non cotto

Potrebbe essere ancora buono dopo 3-5 giorni in frigorifero, ma dopo, buttalo via. Se è sottovuoto, potresti avere a disposizione qualche giorno in più. Puoi congelarlo, in modo che si mantenga per mesi, sebbene possa perdere sapore e  consistenza. Segui questa guida:

  •  Arrosto: da 6 a 12 mesi
  •  Bistecche e straccetti: da 4 a 6 mesi
  •  Carne stufata: da 3 a 4 mesi

 

7 - Carne trita

E' normale che annerisca dopo poco, ma questo non significa che sia andata a male. Ma non dura però come un taglio intero di manzo: giusto uno o due giorni in frigo. Il problema sono i batteri che si mescolano alla superficie della carne. 

In freezer dura da 3 a 4 mesi.

 

8 - Carne di maiale

In frigo dura da 3 a 5 giorni, ma di più se è sottovuoto. In congelatore, circa 6 mesi. 

 

9 - Pollo non cotto

Meglio cucinarlo o congelarlo entro due giorni. Se lo congeli dura:

  • pollo intero: 12 mesi
  • parti di pollo: 9 mesi
  • organi: da 3 a 4 mesi

 

10 - Uova

Possono durare da 3 a 5 settimane se non cotte e tenute in frigorifero. Meglio non congelarle intere ma solo dopo averle cucinate.

I piatti fatti con le uova, si mantengono se tenuti in frigo da 3 ai 5 giorni. In congelatore uno o due mesi. 

 

11 - Pesce

Se fresco, ha un colore chiaro e gli occhi tondi e limpidi. I filetti profumano di fresco e non sono scuri. Butta via il pesce se ha un cattivo odore o sembra spento. In frigo dura circa due giorni.

 

12 - Crostacei

I crostacei andati a male possono causare problemi anche sei, quindi meglio comprarli il giorno stesso del consumo. Butta via ostriche, cozze e molluschi che hanno le conchiglie rotte o che sono già aperte.

 

13 - Frutta e verdura

Quando ha dei pezzi ammaccati o ammuffiti, puoi semplicemente toglierne un pezzetto e usare il buon senso. Se non hanno un bell'aspetto e hanno cattivo sapore (o odore) è il caso di buttare tutto.