Nuove imprese

Debutta Nonabox, la start up delle mamme che ‘coccola’ le mamme

Nonabox-team
06 Settembre 2012
Dalla Spagna un'idea che potrebbe stuzzicare anche le mamme italiane: la 'scatola a sorpresa' che arriva via posta una volta al mese con prodotti di qualità, bio e trendy per mamma e bimbo. Costo dell'abbonamento mensile: 25 euro
Facebook Twitter Google Plus More

Di che cosa hanno tanto bisogno le mamme? Di essere coccolate, magari con un regalino ogni tanto, un pensiero e qualche piccola novità fashion per loro e per l’amato pargolo.

E se regalini, prodotti e novità arrivassero via posta ogni mese in una bella scatola con il nastro?

Detto, fatto. Ecco qua Nonabox, una start up nata in Spagna da pochi mesi, che grazie al team italiano formato da tre mamme, ora offre anche alle future mamme e mamme del Belpaese il ‘servizio coccole in scatola’.

La scatola è a sorpresa, ogni mese contiene prodotti diversi (abbigliamento, alimentazione, bellezza …) di qualità per mamme e bambini (fino a due anni) e dando un’occhiata ai marchi indicati sul sito, con una predilezione per il bio e il naturale.

I prodotti sono “personalmente selezionati dal team di mamme” di Nonabox. “Donne che vivono quotidianamente le stesse problematiche delle donne che si registrano al sito e con cui possiamo avere un dialogo attuale e diretto – dice Alessandra Marzatico, amministratore delegato dell’azienda, 37 anni, mamma di una bambina di sette anni e blogger (è una delle due autrici di un blog sullo stile delle mamme The mum style book) – . Con Nonabox vorremmo offrire una nuova esperienza di condivisione, legata alla scoperta di nuovi prodotti ma anche di coccole e attenzioni alla mamma”.

E conclude: “Potermi dedicare a un progetto così coinvolgente, oltre a essere un grande stimolo per me e il mio team, ci permette di dimostrare che noi mamme possiamo essere anche donne che lavorano!”

Il resto del team di Nonabox in Italia è composto da Elisa Bovo, 32 anni, due bambini, direttore operations (cioè si occupa della gestione del sito) e da Anna Minto, 34 anni e due bambine, che ha la qualifica di brand manager (si occupa dei prodotti). Nonabox è nata anche grazie a H-Farm, un incubatore che punta sulle start up con modelli innovativi di business nei settori del web, del digitale e dei nuovi media.

Tornando alla scatola di Nonabox, come si fa a riceverla o a regalarla? Basta iscriversi al sito e fare un abbonamento che può essere mensile (25 euro), trimestrale (70 euro), semestrale (130 euro) o annuale (250 euro). Tutto qua.

Ora la parola alle mamme!