Psicologia

Famiglia felice, la chiave è leggere libri insieme ad alta voce

Di Sara De Giorgi
lettura1
19 Aprile 2018
Secondo una recente ricerca leggere libri ad alta voce ai bambini è il segreto per avere una famiglia felice. Infatti, secondo i ricercatori, sembra che questa tipologia di lettura abbia come conseguenza la riduzione di ansia e stress e che contribuisca anche a ridurre i problemi comportamentali nei più piccoli.
Facebook Twitter Google Plus More

Leggere libri ad alta voce ai bambini contribuisce a mantenere una situazione di serenità e di felicità in famiglia, anche se i piccoli sono già autonomi nella lettura.

 

Ciò era già stato dimostrato da ricerche precedenti: l'ultimo studio che lo sostiene, pubblicato a marzo 2018 sulla rivista Pediatrics, ha messo in evidenza come la lettura ad alta voce abbia come conseguenza importanti benefici per i bambini e per i genitori.

 

TI POTREBBE INTERESSARE: Perché leggere fa bene ai bambini? 

 

Qian-Wen Xie, ricercatore dell’Università di Hong Kong e coordinatore della ricerca ha affermato: "La lettura ad alta voce non serve solo a rendere i piccoli più intelligenti, ma anche più contenti e a migliorare la relazione genitore-figlio. La lettura condivisa supporta lo sviluppo cognitivo del bambino, aiuta a far crescere le capacità di prestare attenzione e cooperazione e serve come opportunità di legame affettivo".

 

LEGGI ANCHE: 30 libri classici e imperdibili della letteratura dell'infanzia

 

Sono state analizzate 19 ricerche precedenti, che hanno coinvolto 3264 famiglie. Dai risultati dello studio è venuto fuori che, anche se la lettura avveniva durante la sera in una condizione di stanchezza, dopo una pesante giornata di lavoro, i genitori e i bambini ne traevano ugualmente vantaggi, tra cui meno stress e ansia. Inoltre, secondo lo studio, sembra che la lettura ad alta voce riduca anche i problemi comportamentali dei più piccoli.

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: