Nostrofiglio

Lavoretto

Come insegnare i colori primari e secondari: lavoretto ispirato al metodo Montessori

Di Egle Varisco

03 Aprile 2015 | Aggiornato il 31 Gennaio 2018
Ecco un lavoretto da fare insieme al vostro bambino per insegnargli a riconoscere i colori primari e secondari e le diverse tonalità dei colori. Il bambino prepara dei cartoncini avvolti da nastri colorati che poi ordina e cataloga nelle giuste scatoline. Attraverso questo processo di organizzazione ispirato alla pedagogia montessoriana, il piccolo affina l'occhio e amplia la sua conoscenza.
 

Facebook Twitter Google Plus More
01montessori

SCATOLINE. Recuperate 2 o 3 scatoline di piccole dimensioni, meglio se con il coperchio.

02montessori

MATERIALI. Prendete dei cartoncini di colore neutro (ad esempio potete riutilizzare quelli che si trovano nelle confezioni delle calze collant). Poi preparate le forbici.

047

TRE CARTONCINI. Ritagliate il cartoncino in modo da ricavarne tre delle giuste dimensioni per poterli inserire nelle scatoline. Ad ogni cartoncino corrisponderà un colore primario.

05montessori

SPOLETTE. Ritagliate i 3 cartoncini in modo da dargli la forma di spolette sulle quali avvolgere fili o nastri colorati. Vedi foto.

06montessori

NASTRI COLORATI. Procuratevi tre fili o nastri corrispondenti ai colori primari: giallo, rosso, blu.

07montessori

FISSARE IL NASTRO. Fissate un'estremità del nastro colorato alla spoletta con dello scotch di carta.

08montessori

AVVOLGERE ALLA SPOLETTA. Avvolgete i tre nastri alle tre spolette.

09montessori

COLORI SECONDARI. A questo punto fate lo stesso lavoro con i colori secondari: arancione (giallo + blu), viola (rosso + blu), verde (giallo + blu).

12montessori

SCATOLA DEI PRIMARI. Inserite i colori primari in una scatolina.

11montessori

SCATOLA DEI SECONDARI. Inserite i secondari in un'altra scatolina e spiegate al vostro piccolo che questi colori nascono dall'unione di due primari, proprio come un bambino nasce dall'unione di due genitori.

018

TONALITA'. Dopo aver fatto conoscenza con i colori primari e secondari, è il momento di scoprire che ogni colore ha diverse tonalità. Potete partire dal blu e cercare nastri di gradazioni di blu diversi.

14montessori

SPOLETTE. Avvolgete i nastri di diverse tonalità alle spolette come avete fatto con i colori primari.

15montessori

SCATOLINA DELLE TONALITA'. Inserite le diverse tonalità in una scatolina. Fatele inserire al bambino seguendo le gradazioni di tonalità (dal più scuro al più chiaro). Questo è un ottimo esercizio per allenare l'occhio.

16montessori

GIOCO 1. Togliete tutte le spolette dalle scatole, mischiatele e chiedete al vostro bambino di riordinarle.

17montessori

GIOCO 2. Dopo aver ordinato i colori nelle giuste scatoline chiudete il coperchio. Quale sarà quella dei colori primari? E quella dei secondari?

19montessori

OBIETTIVO. Il bambino impara a conoscere i colori: i primari, i secondari e che cosa sono le tonalità. Inoltre partecipa attivamente alla preparazione dell'attività arrotolando e srotolando i fili.

SCATOLINE. Recuperate 2 o 3 scatoline di piccole dimensioni, meglio se con il coperchio.
Facebook Twitter Google Plus More